Oggi è domenica 18 aprile 2021, 4:45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 31 gennaio 2021, 11:37 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2020, 23:13
Messaggi: 52
Inizio un altro lavoro che mi frulla in testa da un po': un paio di modelli guidati dal grande Attilio Bettega.
Il primo è una delle prime auto del campione di Molveno, una Fiat 128 Rally Gr.1, portata in gara al Rally San Martino di Castrozza 1972.
Il kit è di Arena Modelli: solita, grande, qualità, un bel po' di fotoincisioni, linea che mi convince.

Allegato:
IMG_5573.JPG
IMG_5573.JPG [ 102.74 KiB | Osservato 1889 volte ]


Passiamo poi ad grande classico: una Lancia 037 Rally di Racing43, kit di qualche anno fa ma, secondo me, ancora molto valido, pur necessitando di qualche aggiornamento.
Probabilmente lo conoscete tutti. Ad ogni modo, una foto del contenuto della scatola, è sempre bella da vedere.

Allegato:
IMG_5577.JPG
IMG_5577.JPG [ 180.51 KiB | Osservato 1889 volte ]


Parto con la 128: montaggio di assali e cerchi, nulla di troppo complicato.
Un po' più lavoro ha richiesto, invece, il montaggio dei sedili posteriori: ho montato dei rialzi per farli salire un po' più in alto, in modo che la loro parte superiore fosse un pelo più in alto della cappelliera.
Ho poi stuccato tutto.
In seguito ho montato il roll-bar ed il cambio: di solito rifaccio sempre quest'ultimo pezzo. Ma questo è piuttosto fine, ed essendo tutto nero, credo si noterà poco.

Allegato:
IMG_5575.JPG
IMG_5575.JPG [ 62.07 KiB | Osservato 1889 volte ]


Passiamo alla Lancia: in primis mi dedico ai cerchioni posteriori. Racing43 ne forniva di due tipi, terra e asfalto, entrambi di diametro enorme.
L'idea che ho avuto, è stata quella di ricavare, dal cerchio originale, la parte centrale. E poi di collocarla all'interno di un cerchio tornito di diametro più piccolo, in questo caso un Robustelli.
Vorrei realizzare la vettura in versione asfalto, Rally del Portogallo 1984.
Anche la ghiera fotoincisa, proviene da un set Robustelli.

Allegato:
IMG_5590.JPG
IMG_5590.JPG [ 30.94 KiB | Osservato 1889 volte ]


Ed ecco il cerchio completato paragonato a quello originale. La differenza di diametro è evidente.

Allegato:
IMG_5589.JPG
IMG_5589.JPG [ 30.31 KiB | Osservato 1889 volte ]


Ed ecco l'aspetto finale sul modello. Questa soluzione consente anche di avere il cerchio colore alluminio specchiato e la parte interna, ovviamente da verniciare, in color alluminio, come sull'auto vera.
I cerchi anteriori, magari non perfetti, mi sembrano adeguati.

Allegato:
IMG_5585.JPG
IMG_5585.JPG [ 61.23 KiB | Osservato 1889 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 31 gennaio 2021, 15:18 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 maggio 2016, 19:49
Messaggi: 71
Nuovi capolavori in vetrina


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 31 gennaio 2021, 17:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 febbraio 2011, 17:24
Messaggi: 1308
Saranno al solito due lavori molto belli, bella idea la modifica dei cerchi, un risultato eccellente che cambia faccia al modello...bravissimo!! :D :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: lunedì 1 febbraio 2021, 11:17 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 1:06
Messaggi: 2283
Bellissimo il lavoro sui cerchi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: martedì 2 febbraio 2021, 6:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 14 aprile 2008, 19:47
Messaggi: 252
Bello il tema, molto belle le auto scelte, complimenti x i cerchi.
Seguo sempre con attenzione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: sabato 6 febbraio 2021, 22:11 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 9 gennaio 2006, 12:44
Messaggi: 1267
Località: VR
Due modelli molto belli : la 128 rally, anche senza le esagerazioni estetiche dei gr.2/4, si presenta come una riproduzione molto accattivante : l'ho fatta anch'io, nei ricordi della Mebetoys rossa alla quale da piccolo avevo fatto fare kilometri....
Sono curioso di vedere cosa ci regalerai con la 037 di Racing 43, un modello non certo semplice : gli inizi promettono molto bene..
Buon lavoro


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: martedì 9 febbraio 2021, 15:12 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 4 febbraio 2010, 17:52
Messaggi: 3195
Località: Pavia
Sono curioso anch'io ma so per certo che ne usciranno altri due ottimi montaggi! :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 14 febbraio 2021, 17:19 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2020, 23:13
Messaggi: 52
Ecco qualche novità su questi modelli. In realtà, solo sulla 128.
Vi ringrazio intanto per l'incoraggiamento e la fiducia.

Ho fatto un test delle cornici vetro. Ho posato tutti i pezzi in sede per vedere se e come entravano al loro posto.
In questo caso, sulla scocca ci sono degli scassi ben precisi. Ho preferito allargare un tantino la sede di ogni cornice per evitare problemi di spessore con la vernice.
L'allargatura è stata fatta con una lametta e tanta prudenza.
Come si vede dalla prima foto, c'è tanto materiale che va all'interno della cornice. È stato rimosso, come da seconda foto.

Allegato:
IMG_5618.JPG
IMG_5618.JPG [ 92.59 KiB | Osservato 1097 volte ]


Allegato:
IMG_5624.JPG
IMG_5624.JPG [ 111.74 KiB | Osservato 1097 volte ]


Ho poi provato i paraurti: tutto molto veloce.

Allegato:
IMG_5625.JPG
IMG_5625.JPG [ 88.66 KiB | Osservato 1097 volte ]


Allegato:
IMG_5626.JPG
IMG_5626.JPG [ 102.07 KiB | Osservato 1097 volte ]


Montaggio del volante, con frecce, e stuccatura del cruscotto.

Allegato:
IMG_5627.JPG
IMG_5627.JPG [ 50.73 KiB | Osservato 1097 volte ]


Infine ho provato la calandra: occhio che se non si gratta un po' la carrozzeria in alcuni punti, non entra.

Allegato:
IMG_5628.JPG
IMG_5628.JPG [ 101.49 KiB | Osservato 1097 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: sabato 27 febbraio 2021, 22:58 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 ottobre 2010, 8:48
Messaggi: 49
Ciao sono agli inizi con un kit arena Fiat 131 posso avere un chiarimento su come si applicano le cornici sui vetri in acetato . ho difficolta nell'applicazione colla pattes consigliata dal produttore .
grazie . complimenti per i tuoi lavori


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 28 febbraio 2021, 13:14 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2020, 23:13
Messaggi: 52
Ciao. Guarda, più che altro ci vuole pratica e pazienza.
Non è una soluzione semplice, quella dei vetri in acetato, però, una volta che ci hai preso la mano, da le sue soddisfazioni. Considera anche che c'è modello e modello: il parabrezza di una Porsche 911, tutto curvo, sarà più complesso di quello di una 131, sostanzialmente più piatto.
Io non sono ancora molto sicuro di quello che faccio, però, se può servire, scrivo due righe.

Per incollaggi robusti, uso il Super Attack. Ne va usato pochissimo, posato con uno spillo. Ovviamente, tieni presente che il cianoacrilato può lasciare aloni e se ti finisce sul vetro, devi ripartire da capo.
Non ho mai usato la Pattex, ma se la consiglia direttamente Arena, andrà sicuramente bene.

Una volta incollata la cornice all'acetato, ritagli il pezzo e, se necessario, cominci a dare una prima piegatura utilizzando una penna con corpo cilindrico (Trucco indicato dal grande Gennaro Robustelli nei suoi kit). Con pollice ed indice spingi le estremità del vetro e con l'altra mano impugni la penna, che terrai al centro del vetro, spostandola a destra e sinistra se serve. È un'operazione da fare con cautela, spingendo piano, più volte.
Se poi servissero ulteriori piegature, con angoli più accentuati (Pensa al parabrezza di una Giulia), io faccio con una pinzetta. Al solito, poca forza per volta.
Ti consiglio di valutare ogni modifica appoggiando il vetro sul modello, fino a che non sei soddisfatto.

A questo punto, l'incollaggio sul modello dovrebbe essere abbastanza agevole: il pezzo dovrebbe avere già la forma giusta per adattarsi alla sua sede.
Anche per questa fase, mi affido al Super Attack. Poco e posato con parsimonia.
Spero di essere stato d'aiuto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 28 febbraio 2021, 13:54 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 ottobre 2010, 8:48
Messaggi: 49
Ciao grazie infinite ottima delucidazione.La fotoincisione viene verniciata prima della un posa,? Concordo pienamente che solo la pratica e i vari tentativi porterà a migliorarsi e vedo meglio la ciano che la colla pattex.
Grazie ancora


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 28 febbraio 2021, 19:50 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 3 dicembre 2020, 23:13
Messaggi: 52
Si, la cornice viene verniciata prima dell'incollaggio.
Anche nel caso in cui sia da lasciare nuda, ti consiglio, come scritto sul foglio istruzioni Arena, di dare una mano di nero opaco e poi, con carta vetro fine, grattare via la vernice dalla parte più in rilievo. Le cornici di Arena (Credo anche quelle della 131 Abarth, modello che non ho) hanno generalmente due piani di sviluppo. Se le vernici e poi gratti via il colore dalla parte più alta, quella bassa ti rimarrà verniciata. Ciò darà al pezzo un bell'effetto di profondità e contribuirà a snellire la cornice.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Attilio Bettega
MessaggioInviato: domenica 28 febbraio 2021, 22:01 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 ottobre 2010, 8:48
Messaggi: 49
Grazie ancora . Ci sono attrezzature particolari per la posa
Fotoincisione su acetato e la parte che si interfaccia sullo scasso e l'acetato ? Scusa per la domanda banale o fatto delle prove con Attack e mi trovo meglio un po' di panico
Nel mettere insieme i due particolari .


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice