Oggi è martedì 13 aprile 2021, 8:55

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: lunedì 24 agosto 2020, 16:54 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3863
Località: Brescia
Brescia, 24 agosto 2020

Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario stamane nella stazione di Brescia, secondo il sindacato Or.Sa. che ha presentato una denuncia all'Ansf, l'agenzia nazionale per la sicurezza delle Ferrovie.

"Nella mattinata nella stazione di Brescia, durante l'effettuazione del cambio banco del treno 10711 in arrivo e 10720 in partenza, il personale di macchina, dopo aver messo il treno in parking, ha riscontrato la ricarica della condotta dei freni, con conseguente sfrenatura di tutto il convoglio". "Tale condizione - prosegue il sindacato - non ha comportato alcun disservizio o danno al materiale, in quanto la stazione di Brescia non presenta dislivelli e pertanto il treno è rimasto fermo".

Vedi:

https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca ... -1.5442025


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: martedì 25 agosto 2020, 15:11 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 13:56
Messaggi: 2696
Località: Legnano (MI)
Mah, chiedo ai più esperti nel caso: quando un convoglio è in modalità parking come fa a sfrenarsi? Ok un malfunzionamento, ma non esiste un sistema che impedisca questo avvenimento?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: martedì 25 agosto 2020, 16:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 19:06
Messaggi: 1885
Località: TS, nel mitico nord-est :-)
IO incomincio a pensare, che è + sicuro il pulman............................ anche se i treni mi piacciono troppo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: mercoledì 26 agosto 2020, 13:46 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 24 luglio 2015, 12:45
Messaggi: 1163
Località: Ponteginori (Pisa)
Taurus484 ha scritto:
IO incomincio a pensare, che è + sicuro il pulman............................ anche se i treni mi piacciono troppo.

Il mezzo più sicuro in assoluto è l'aereo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: mercoledì 26 agosto 2020, 15:36 
Non connesso

Iscritto il: martedì 20 febbraio 2007, 15:07
Messaggi: 445
Località: LEGNANO-MI
sicuramente meglio l'aereo, questo e' statisticamente provato, e parlo come utente di treni, autobus, e con qualche centinaio di ore di volo, ho perso il conto da anni.

luca nannini ha scritto:
Taurus484 ha scritto:
IO incomincio a pensare, che è + sicuro il pulman............................ anche se i treni mi piacciono troppo.

Il mezzo più sicuro in assoluto è l'aereo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: mercoledì 26 agosto 2020, 22:39 
Non connesso

Iscritto il: domenica 14 marzo 2010, 21:37
Messaggi: 1671
Località: Faenza
Ma, a parte il rubinetto del freno, che lo può fare,
il sistema di parking ha una valvola per comandare la ricarica della condotta dei freni ?
O, in tutto il convoglio, esiste una valvola in grado di dare pressione alla condotta dei freni ?


Stefano Minghetti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: venerdì 28 agosto 2020, 5:58 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 7:15
Messaggi: 311
Il treno avrebbe dovuto stare fermo a Paderno per almeno 15 minuti (non so se era arrivato in orario o in ritardo), fare cambio banco e ripartire.
Dalle prime foto (a Carnate) i pantografi erano entrambi abbassati.
La pendenza in stazione a Paderno è veramente poca cosa, impercettibile ad occhio.
Da quello che dicono, macchinista e capotreno erano andati al bar a prendersi i panini per il pranzo.
A Carnate, rischio per rischio, forse lo si poteva mandare sul quarto binario (più lontano dalle case) o sul primo che è la linea verso Seregno che da mesi non ha più treni e che poi risal; tanto le deviate in ingresso stazione le doveva percorrere lo stesso.
Lamps


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Si è rischiato un nuovo incidente ferroviario
MessaggioInviato: venerdì 28 agosto 2020, 15:13 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2014, 7:20
Messaggi: 933
Può darsi, ma visto il risultato di quella mossa e avendo fatto una sola deviata (bin. 4 da Paderno vs. bin. 5), lasciandolo sul 4 impatto più duro sul paraurti (non so con che conseguenze); mandandolo sull'1 avrebbe fatto tre deviate (ed anche qui non so con che conseguenze). Ciao.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice