Oggi è martedì 13 aprile 2021, 7:45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Passaggio a livello ko
MessaggioInviato: martedì 2 febbraio 2021, 16:08 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3863
Località: Brescia
Rezzato: passaggio a livello ko
Un autocarro ha tranciato i cavi dell’alta tensione al passaggio a livello di via F.lli Bronzetti a Rezzato facendo cadere i cavi sulle rotaie.

E’ stato un tardo pomeriggio e una serata di passione quella di ieri, lunedì 1 febbraio, per i pendolari della linea ferroviaria Brescia-Venezia. Tutta colpa di un incidente provocato da un camion a Rezzato e che ha bloccato l’intera tratta, portando diversi treni a essere cancellati o a subire forti ritardi.

Intorno alle 17 in via Fratelli Bronzetti a Rezzato un mezzo pesante in transito al passaggio a livello ha colpito i cavi dell’alta tensione facendo cadere sui binari anche dei pali di sostegno.

Chi ha assistito al fatto da dietro il camion ha subito chiamato la Polizia locale che si è mossa sul posto. E proprio in quel momento è riuscito a fermarsi in tempo anche un treno merci proveniente da Milano. Il traffico ferroviario è stato bloccato e ripristinato solo in serata, dopo le 21.

A subire le conseguenze sono state le corse dei treni ad alta velocità e anche quelli regionali, disponendo degli autobus sostitutivi nel percorso tra Brescia e Lonato del Garda.

Un disagio che ha riguardato anche i passeggeri a bordo dei convogli. Tra questi, un Frecciarossa rimasto bloccato alla stazione di Lonato per ore, con una persona che ha accusato un malore richiedendo il suo trasferimento all’ospedale di Desenzano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a livello ko
MessaggioInviato: martedì 2 febbraio 2021, 17:00 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2014, 7:20
Messaggi: 933
crosshead ha scritto:
Rezzato: passaggio a livello ko
Un autocarro ha tranciato i cavi dell’alta tensione al passaggio a livello di via F.lli Bronzetti a Rezzato facendo cadere i cavi sulle rotaie.

Intorno alle 17 in via Fratelli Bronzetti a Rezzato un mezzo pesante in transito al passaggio a livello ha colpito i cavi dell’alta tensione facendo cadere sui binari anche dei pali di sostegno.

Chi ha assistito al fatto da dietro il camion ha subito chiamato la Polizia locale che si è mossa sul posto. E proprio in quel momento è riuscito a fermarsi in tempo anche un treno merci proveniente da Milano. Il traffico ferroviario è stato bloccato e ripristinato solo in serata, dopo le 21.


Scusa, ma se il camion è passato dal P.L. vuol dire che lo stesso era aperto o che sono state abbattute le sbarre, per cui il merci si sarebbe fermato comunque in tutta sicurezza (protetto da segnali); e a maggior ragione se la linea di contatto abbattuta fosse stata quella del binario dispari (non essendo specificato quale dei due è stato interessato dall'incidente).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio a livello ko
MessaggioInviato: mercoledì 3 febbraio 2021, 9:21 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 luglio 2009, 22:25
Messaggi: 3863
Località: Brescia
Odissea sul Frecciarossa: il treno viene soppresso e il bus «deraglia»
Fermi ad attendere per un lungo lasso di tempo, tra ansia e mascherine, i circa duecento passeggeri sono stati instradati grazie a diversi pullman sostitutivi messi a disposizione da Trenitalia, ma l'Odissea non è terminata in questo modo.

E’ stato un lunedì 1 febbraio 2021 da dimenticare per i passeggeri del Frecciarossa che nella serata stavano percorrendo la tratta che da Verona porta verso il capoluogo bresciano. Il convoglio su cui viaggiavano si è dovuto fermare a causa dei un problema della linea ferroviaria. Nel comune di Rezzato, un mezzo pesante ha infatti involontariamente danneggiato le linee elettriche, costringendo il Freccia a fermarsi all’altezza della stazione di Lonato del Garda.

Fermi ad attendere per un lungo lasso di tempo, tra ansia e mascherine (uno di loro è stato trasportato all’ospedale di Desenzano per un malore), i circa duecento passeggeri sono stati instradati grazie a diversi pullman sostitutivi messi a disposizione da Trenitalia, ma l’Odissea non è terminata in questo modo.

Il bus «deraglia»
Uno dei pullman diretti a Brescia è stato infatti protagonista di una nuova disavventura: sempre in territorio lonatese, il conducente del mezzo ha sbagliato strada, finendo in una strada chiusa in cui nel tentativo di fare manovra, le ruote del pullman sono finite nel pantano, non riuscendo più a muoversi e costringendo all’intervento il carroattrezzi.

I circa 50 passeggeri autori del duplice sfortunato viaggio sono stati nuovamente soccorsi dalla Protezione Civile che con un gazebo riscaldato e diverse coperte hanno permesso ai passeggeri di attendere il nuovo bus sostitutivo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice