Oggi è sabato 17 aprile 2021, 4:02

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: mercoledì 3 marzo 2021, 20:30 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 marzo 2020, 16:37
Messaggi: 24
Bomby ha scritto:
Fabio P ha scritto:
Bomby ha scritto:
Meglio la seconda, a mio modo di vedere.



Stavo pensando se aggiungere un asta di manovra al raccordo. Cosa ne pensi?

Non mi dispiace nemmeno la prima soluzione che, come detto sopra, ho ripreso da uno degli schemi del modulo IVAR. Mi sembra però più limitante sia perché può accogliere solo composizioni corte , sia perché, con lo spazio a mia disposizione, sembra un po’ forzata.


Beh, in quel caso l'impostazione della radice dei binari era forzata per rendere interscambiabili le parti dell'arredamento scenico del modulo (idea che puoi sempre riutilizzare!).

Quanto al raccordo, io lo lascerei così, al massimo ci si piazza una scarpa fermacarri.


Ottimo, grazie. Invece per la stazione sinistra della seconda scena, ho sistemato la soluzione "tipo Altavilla".
Allegato:
stazione sx proposta.JPG
stazione sx proposta.JPG [ 41.85 KiB | Osservato 1099 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: giovedì 4 marzo 2021, 18:10 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 giugno 2012, 14:23
Messaggi: 3678
Località: Massa Finalese (MO)
Quello spazio a della L lo utilizzerei di più, ampliando magari la stazione (in curva)... Metterci solo il raccordo mi sembra un po' uno spreco.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: giovedì 4 marzo 2021, 20:11 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 marzo 2020, 16:37
Messaggi: 24
Bomby ha scritto:
Quello spazio a della L lo utilizzerei di più, ampliando magari la stazione (in curva)... Metterci solo il raccordo mi sembra un po' uno spreco.


Però aumentando la stazione andrei a togliere il raccordo industriale . Devo capire come procedere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: venerdì 5 marzo 2021, 21:27 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 marzo 2020, 16:37
Messaggi: 24
Ho provato questa soluzione: stazione in curva con binario 1 e 2 + binario tronco per automotrici + mm e rimessa loco. Funge meglio?

Allegato:
stazione sx proposta 2.JPG
stazione sx proposta 2.JPG [ 59.2 KiB | Osservato 798 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: sabato 6 marzo 2021, 9:48 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 gennaio 2015, 17:19
Messaggi: 96
secondo me era meglio prima, così ci rimetti tutto il raccordo con la cartiera e poi se capisco bene sono superfici di uno scaffale
suppongo che abbia dei montanti, ti dovresti trovare ad averne uno proprio in mezzo alla stazione
Se è così e supponendo che tu usi una superficie intermedia dello scaffale, ti suggerisco di disegnare i montanti nella pianta
ti aiuteranno a capire come inserirli nella scena

alb


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: sabato 6 marzo 2021, 16:13 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 marzo 2020, 16:37
Messaggi: 24
alb ha scritto:
secondo me era meglio prima, così ci rimetti tutto il raccordo con la cartiera e poi se capisco bene sono superfici di uno scaffale
suppongo che abbia dei montanti, ti dovresti trovare ad averne uno proprio in mezzo alla stazione
Se è così e supponendo che tu usi una superficie intermedia dello scaffale, ti suggerisco di disegnare i montanti nella pianta
ti aiuteranno a capire come inserirli nella scena

alb


Si, confermo che sono superfici su scaffale. Lo scaffale lo avevo già disegnato per vedere appunto i passaggi dei montanti. Ovviamente la stazione posizionata in curva resta disturbata dal montante che, fortunatamente, non è pieno come si vede nell'immagine qui sotto, ma è forato. Sono i classici scaffali metallici da officina. Nell'immagine qui sotto ho completato la stazione spostando MM e Rimessa nella elle così da metterci un po' più movimento. Nella parte iniziale della scena invece metterò il un accenno di borgo, così che il treno lo possa attraversare prima di arrivare in stazione.
Allegato:
stazione sx render.jpg
stazione sx render.jpg [ 110.87 KiB | Osservato 711 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: sabato 6 marzo 2021, 19:08 
Non connesso

Iscritto il: martedì 31 agosto 2010, 1:41
Messaggi: 75
Puo anche tagliare i due portanti e ancorare la parte alta al soffitto con viti a pressione. In in modo che la parte (diciamo senza sostegno) venga mantenuta dall'alto.


Allegati:
stazione sx render.jpg
stazione sx render.jpg [ 117.57 KiB | Osservato 664 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: domenica 7 marzo 2021, 9:01 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 marzo 2020, 16:37
Messaggi: 24
falcon ha scritto:
Puo anche tagliare i due portanti e ancorare la parte alta al soffitto con viti a pressione. In in modo che la parte (diciamo senza sostegno) venga mantenuta dall'alto.


Grazie per il suggerimento ma la soluzione non è praticabile. Lo scaffale è alto 2 mt e non arriva a soffitto, inoltre ci sono due ripiani sotto e due ripiani sopra al plastico con almeno 50/60 kg di cose sistemate su di essi.
O lascio la stazione dove è contando sul fatto che le spalle sono forate oppure devo pensare di traslarla alla propria destra


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Il mio primo plastico in H0
MessaggioInviato: domenica 7 marzo 2021, 11:07 
Non connesso

Iscritto il: sabato 21 marzo 2020, 16:37
Messaggi: 24
Ho spostato il fabbricato viaggiatori sul rettilineo di stazione così che ora non si trova impallato dai sostegni dello scaffale. Ho quindi proceduto a spostare il tronco per le automotrici dal fondo al primo piano. Il binario 1 e 2 procedono così in curva. In questa configurazione il binario 1 sarà ad uso esclusivo del servizio viaggiatori. Nella L si trova ora il binario per il regresso della locomotiva, il binario merci che serve il MM con piano caricatore, spostato verso il centro della scena, e un binario interrato di piazzale che permette anche le manovre per accedere alla rimessa locomotive.
In ingresso alla scena c'è un cavalcavia stradale e un accenno di borgo, che si ritrova nell'angolo in curva così da completare la scena.

Allegato:
Cattura.JPG
Cattura.JPG [ 65.63 KiB | Osservato 562 volte ]


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 54 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice