Oggi è martedì 5 luglio 2022, 2:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 615 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 37, 38, 39, 40, 41
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: giovedì 5 maggio 2022, 19:05 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
marconolasco ha scritto:
Ho letto su Internet che il Lehmann è lungo 10-11 cm, se il tuo è lungo 7 cm non ci siamo

Non sono molto bravo nel calcolare ad occhio. Mi ero sbagliato: in effetti sono 10 cm spaccati.
Tutto torna. Anche tu pensi che sia stato riverniciato?


Allegati:
g0419.JPG
g0419.JPG [ 80.23 KiB | Osservato 755 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: giovedì 5 maggio 2022, 19:57 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 6331
Località: Savona
E' possibile, ma, nel caso, sembra una riverniciatura industriale. Ho molte perplessità. Per esempio, il parabrezza sbrigativamente pieno non dovrebbe essere originale, come se realizzare una cornice fosse stato troppo difficoltoso. Però il taglio è netto e preciso, indice di padronanza della lavorazione del lamierino.
Soprattutto, però, non mi spiego la mancanza delle incisioni, ammesso che manchino come mi pare dalle foto. Perchè eliminarle' E in che modo? Se fossero state stuccate si dovrebbe vedere qualche traccia. Anche quella decal sul cofano...mah! E' vero che negli anni '30, da quello che ho letto, le decals esistevano già, ma non mi pare originale. Comunque la patina rivela una età di un eventuale rifacimento di diversi decenni.
Ci vorrebbe un vero esperto o un bel tomo sulla Lehmann.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: giovedì 5 maggio 2022, 20:19 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 6331
Località: Savona
Vista la livrea militare e la coccarda dei vincitori, potrebbe essere una produzione semplificata dell'immediato dopoguerra. Gli stampi avrebbero potuto essersi deteriorati e, essendo troppo costoso realizzarne di nuovi, si adattarono gli esistenti per esempio eliminando i rilievi che avrebbero dovuto generare le incisioni. Allo stesso modo avrebbero potuto non essere più disponibili le tranciatrici per aprire il parabrezza.
Però sono solo ipotesi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: giovedì 5 maggio 2022, 21:07 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
marconolasco ha scritto:
il parabrezza sbrigativamente pieno non dovrebbe essere originale, come se realizzare una cornice fosse stato troppo difficoltoso. Però il taglio è netto e preciso, indice di padronanza della lavorazione del lamierino.

Il parabrezza non è aggiunto. E' tutto un pezzo con il resto della carrozzeria, solo piegato verso l'alto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: giovedì 5 maggio 2022, 21:10 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
marconolasco ha scritto:
Vista la livrea militare e la coccarda dei vincitori, potrebbe essere una produzione semplificata dell'immediato dopoguerra. Gli stampi avrebbero potuto essersi deteriorati e, essendo troppo costoso realizzarne di nuovi, si adattarono gli esistenti per esempio eliminando i rilievi che avrebbero dovuto generare le incisioni. Allo stesso modo avrebbero potuto non essere più disponibili le tranciatrici per aprire il parabrezza.
Però sono solo ipotesi.

Ipotesi più che ragionevoli e verosimili, che oltretutto ben si coniugano con l'assenza di marchi sul fondino.
Marco, sei un dispensatore di saggezza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2022, 18:20 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
Ecco un altro giocattolino reperito di recente. E' della Mettoy, prodotto negli anni '50, in zama, scala 1:24 circa, provvisto di sterzo e carica a molla.
Riproduce una macchina inglese assai poco nota. Il primo che la individua vince un ingresso gratis a Museogiocando.


Allegati:
G0323.JPG
G0323.JPG [ 157.96 KiB | Osservato 618 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2022, 18:41 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 6331
Località: Savona
Ne parlammo anni fa, ci fu un consulto e venne fuori che assomiglia ad una Jowett Javelin, soprattutto per via del frontale, anche se ha una luce laterale in meno.
viewtopic.php?f=10&t=77520&p=788046&hilit=mettoy#p788046
Nel frattempo hai trovato qualcosa di più somigliante?


Ultima modifica di marconolasco il mercoledì 18 maggio 2022, 18:52, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2022, 18:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 6331
Località: Savona
Ecco come viene definita nel catalogo Mettoy del 1948


Allegati:
DSC_8083.JPG
DSC_8083.JPG [ 169.37 KiB | Osservato 611 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: mercoledì 18 maggio 2022, 20:45 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
Ed ecco, a strettissimo giro di posta!
Mi ero dimenticato del consulto. Volevo fare il furbetto e mi hai sgamato. Però ci ho guadagnato due preziose informazioni: il numero di catalogo e l'anno di produzione.
A proposito di cataloghi, ne ho appena spediti una cinquantina fra i più vecchi ad un amico olandese che ha avviato un'impresa titanica, ovvero la scannerizzazione di tutti quelli che riesce a reperire, per poi metterli in rete. Siamo intesi che inserirò un link nel mio sito...
Ciao a presto!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: sabato 21 maggio 2022, 16:42 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
Il chiosco mobile dal quale la signora Elsie Cook dispensava Refreshments, ovvero bibite e snack ai visitatori del celeberrimo sito archeologico di Stonehenge, in Inghilterra, è stato – molto probabilmente – il prototipo scelto dalla Lesney per realizzare il penultimo dei suoi Matchbox della serie 1-75, vale a dire la Mobile Canteen, rimasta in catalogo dal 1959 al 1965 con il riferimento 74a.
Qui lo vediamo in attività, nel parcheggio subito fuori dal recinto del magico anello di pietra, verso la fine degli anni ’50.


Allegati:
0405.JPG
0405.JPG [ 110.86 KiB | Osservato 514 volte ]
0405v.jpg
0405v.jpg [ 88.98 KiB | Osservato 514 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: domenica 22 maggio 2022, 17:49 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
Questo che sembra proprio essere il prototipo della Rami n° 37, è stato carrozzato da Letourneur et Marchand oppure da De Villars? E in che anno?


Allegati:
0770v.jpg
0770v.jpg [ 287.65 KiB | Osservato 473 volte ]
0770.jpg
0770.jpg [ 114.94 KiB | Osservato 473 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: domenica 22 maggio 2022, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 6331
Località: Savona
Nel 1932. Avevamo già parlato anche di questa:

viewtopic.php?f=10&t=77520&p=842238&hilit=letourneur+et+marchand#p842238

Aggiungo che si tratta del R.A.M.I. n.37 uscito nel 1968.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: domenica 22 maggio 2022, 22:44 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
[quote="marconolasco"]Nel 1932. Avevamo già parlato anche di questa =quote]
Lo so, però recentemente ho trovato dei riferimenti ad una De Villar del 1934, e sinceramente questa data mi sembra più credibile che non il 1932.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: lunedì 23 maggio 2022, 7:59 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 luglio 2013, 9:11
Messaggi: 6331
Località: Savona
Se intendi quella bianca riprodotta da Matrix è diversa, vedi il disegno dei parafanghi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: MUSEOGIOCANDO - Auto
MessaggioInviato: martedì 24 maggio 2022, 20:54 
Non connesso

Iscritto il: sabato 3 maggio 2014, 18:54
Messaggi: 1595
Vabbè, mi arrendo: Letourneur et Marchand 1932.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 615 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 37, 38, 39, 40, 41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Franco Tanel - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita Iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl