Oggi è mercoledì 18 maggio 2022, 4:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 26 gennaio 2022, 22:00 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 8 marzo 2007, 20:20
Messaggi: 132
Località: Lodi
Buonasera a tutti, vorrei sostituire gli assali ad un carro Ihs della Rivarossi (art. 2119) mettendogli quelli del tipo RP 25, ma avrei bisogno di un parere. Ho notato che il diametro dei cerchi delle ruote attuali è di ben 12,7 mm, una misura che non ho mai riscontrato in nessun carro o carrozza. Di fatto mi sembra piuttosto insolito che un carro abbia le ruote così grandi (lo stesso diametro di una D245) e, prima di fare l’acquisto mi sono chiesto se la Rivarossi abbia “abbondato” con le misure o se, effettivamente, nella realtà questi carri refrigerati hanno le ruote più grandi della maggior parte degli altri carri.
Tra l’altro in commercio ho trovato assali RP 25 (ma anche quelli standard) il cui diametro arriva al massimo a 11,4 mm.
Secondo voi il diametro di 12,7 mm è fedele al modello reale?
Se così fosse, dove potrei cercare gli assali?
Al contrario, se si trattasse di un errore della Rivarossi, che diametro mi consigliereste?
Potrebbero andare bene quelli da 11,4 mm, con conseguente ritocco (avvicinamento) dei ceppi dei freni?
Grazie in anticipo.
Tiziano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 26 gennaio 2022, 22:39 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 5168
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
Il carro mi risulta essere in scala 1:80, pertanto il diametro delle ruote è giusto.
Al vero le ruote hanno un diametro di 1010 mm.

Per gli assali nuovi cerca fra i vari produttori e nei negozi, devi però prima misurare con precisione la lunghezza dell'asse tra le punte.
Tieni presente che per essere allineato con gli altri veicoli in scala 1:87 il centro dei respingenti deve essere a 12,2 mm dalla rotaia (P.d.F.), ma poi bisogna anche verificare l'altezza dei ganci.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 27 gennaio 2022, 18:17 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 8 marzo 2007, 20:20
Messaggi: 132
Località: Lodi
Ciao Marco e grazie per le dritte.
Ho preso le misure che mi hai suggerito e, in effetti, l’altezza binario-centro dei respingenti è 12,7 mm. Quindi mi ero quasi convinto che il carro non fosse in scala 1/87 come da te supposto ma, facendo le varie misurazioni e proporzioni dalla lunghezza reale (11,8 m) a quella in scala HO (135,6 mm), ho potuto appurare che è tutto esatto (in 1/80 sarebbe stata di ben 147,5 mm).
Insomma, per farla breve, mi sono accorto che il carro non scorreva sul binario: l’ho ribaltato ed ho visto che le vele delle ruote toccavano il fondo. A questo punto ho sostituito gli assali con quelli da 11 mm e tutte le misure sono risultate perfette: l’altezza dei respingenti dal binario (12,2 mm esatti), l’altezza dei ganci e l’accoppiamento con altri carri (altezza uniforme dei respingenti, delle sagome e dei ganci).
Mi resta solo il dubbio sul perché di quegli assali sproporzionati: errore della Rivarossi o negoziante disonesto?
Va beh, non ci voglio più pensare.
Grazie ancora e buona serata.
Tiziano

PS: posto qualche foto


Allegati:
Commento file: con assali originali
prima.png
prima.png [ 153.23 KiB | Osservato 1614 volte ]
Commento file: altezze diverse
conf lat.png
conf lat.png [ 226.47 KiB | Osservato 1614 volte ]
Commento file: con assali sostituiti (11 mm)
dopo.png
dopo.png [ 157.62 KiB | Osservato 1614 volte ]
Commento file: con assali sostituiti
conf frontale.png
conf frontale.png [ 124.56 KiB | Osservato 1614 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 27 gennaio 2022, 21:50 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 aprile 2021, 7:38
Messaggi: 98
Località: Trieste, nel mitico nordest
I vecchissimi rivarossi in 1/80 sono MOSTRUOSI ............... eliminare subito.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: giovedì 27 gennaio 2022, 22:58 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 6 novembre 2013, 21:57
Messaggi: 608
Vi fu un periodo, abbastanza lungo, in cui la vecchia RivaRossi mise in produzione nuovi carri merci in scala esatta 1/87 per quanto riguardava cassa e telaio, ma al fine di renderli compatibili con la vecchia produzione fuori scala (quindi avere i respingenti alla stessa altezza), questi o erano esageratamente alti sui carrelli (carri sui trampoli) o avevano le ruote più grandi del dovuto.
Questi carri sono facilmente recuperabili sostituendo le ruote e/o lavorando sui punti di appoggio dei carrelli, eventualmente apportando poi altre correzioni, in modo di renderli compatibili con la produzione attuale, naturalmente accontentandosi degli stampi trentennali .... dimenticavo: occorre anche intervenire sui ganci dotandoli di timoni...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: venerdì 28 gennaio 2022, 10:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 8 marzo 2007, 20:20
Messaggi: 132
Località: Lodi
TENDA PASS ha scritto:
Vi fu un periodo, abbastanza lungo, in cui la vecchia RivaRossi mise in produzione nuovi carri merci in scala esatta 1/87 per quanto riguardava cassa e telaio, ma al fine di renderli compatibili con la vecchia produzione fuori scala (quindi avere i respingenti alla stessa altezza), questi o erano esageratamente alti sui carrelli (carri sui trampoli) o avevano le ruote più grandi del dovuto.
Questi carri sono facilmente recuperabili sostituendo le ruote e/o lavorando sui punti di appoggio dei carrelli, eventualmente apportando poi altre correzioni, in modo di renderli compatibili con la produzione attuale, naturalmente accontentandosi degli stampi trentennali .... dimenticavo: occorre anche intervenire sui ganci dotandoli di timoni...


Molto probabilmente questo carro fa parte del periodo di transizione, come dici tu. Diciamo che, dopo la sostituzione degli assali, per renderlo accettabile e poterlo accostare agli altri di recente produzione, devo assolutamente lavorare sui ceppi dei freni, che ora sono troppo distanti dai cerchi. Visto che sono molto corti e fusi con il telaio, pensavo di rimuoverli e di sostituirli con quelli dei kit di TTM, o di vedere se c'è qualcosa di artigianale che mi convinca di più. Poi un leggero invecchiamento ed il gioco è fatto. Per quanto riguarda i ganci, non ci sono problemi, in quanto il carro, per fortuna, è dotato di timoni di allontanamento a norme NEM e con gli attuali assali da 11 mm l'altezza è perfetta.
In ogni modo grazie mille per i suggerimenti e buona giornata.
Tiziano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: sabato 29 gennaio 2022, 9:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2006, 13:46
Messaggi: 703
Località: Pianeta Venere - Firenze Nova
Se l'Ihs è come l'Ibes in foto sotto è in scala 1:87. Anche qui con ruote da 11 mm. A quanto ho capito l'Ibes era in scala esatta perché era un ex Pocher riadattato con ruote grandi RR da 12.5 mm.
Allegato:
P1040225.JPG
P1040225.JPG [ 148.72 KiB | Osservato 1343 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: sabato 29 gennaio 2022, 11:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 8 marzo 2007, 20:20
Messaggi: 132
Località: Lodi
In effetti il telaio mi sembra lo stesso. In ogni modo io sto procedendo a modificare i ceppi dei freni, perché così non mi piacciono. Anche nel tuo Ibes si vede che c'è troppa distanza tra i freni ed il cerchio, ma è questione di gusti e di pignoleria. A me interessa che il carro sia in 1:87.
Grazie


Allegati:
Schermata 2022-01-29 alle 10.57.02.png
Schermata 2022-01-29 alle 10.57.02.png [ 291.38 KiB | Osservato 1331 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: sabato 29 gennaio 2022, 11:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 25 gennaio 2006, 13:46
Messaggi: 703
Località: Pianeta Venere - Firenze Nova
Io ho lasciati i ceppi così perché non avevo voglia di modificarli. Se lo fai tanto meglio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: martedì 1 febbraio 2022, 21:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 20 febbraio 2014, 19:53
Messaggi: 25
Scusate se mi immischio, avendo visto il topic x caso, ma a parte ruote e altezza, il punto più importante mi sembrerebbe che è un carro di fantasia, come centinaia (o migliaia) di altri prodotti con pubblicità di birre soprattutto da aziende tedesche.
Riproduce (parlo di quello blu "Foster's") all'incirca un carro Tehs 50 tipico tedesco anni 50, che non mi risulta sia mai stato immatricolato in Italia, tantomeno con livree pubblicitarie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 2 febbraio 2022, 12:23 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 8 marzo 2007, 20:20
Messaggi: 132
Località: Lodi
loupgarou ha scritto:
Scusate se mi immischio, avendo visto il topic x caso, ma a parte ruote e altezza, il punto più importante mi sembrerebbe che è un carro di fantasia, come centinaia (o migliaia) di altri prodotti con pubblicità di birre soprattutto da aziende tedesche.
Riproduce (parlo di quello blu "Foster's") all'incirca un carro Tehs 50 tipico tedesco anni 50, che non mi risulta sia mai stato immatricolato in Italia, tantomeno con livree pubblicitarie.



Si, mi ero accorto che, come dici tu, molto probabilmente si tratta di un carro di fantasia. Sono partito dagli assali, ma avrei intenzione di estendere l'elaborazione anche alla cassa, per cercare di renderlo adattabile alla realtà. Di fatto, anche se non ho ancora cercato bene, non ho trovato foto di carri Ihs cui potermi ispirare.
Magari qualche utente del forum mi potrebbe aiutare in questo.
Grazie mille.
Tiziano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: sostituzione assali Rivarossi
MessaggioInviato: mercoledì 2 febbraio 2022, 12:48 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 20 febbraio 2014, 19:53
Messaggi: 25
Mah,forse fai prima a comprare un carro corretto,non ci giurerei sulle misure del blu. Il Tehs esiste da un secolo da Fleischmann, e è annunciato in novità da Tillig.
IMMAGINI:peccato che gugle vada sempre a cercare soprattutto immagini di modelli, ma ci sono anche foto "vere".

Digita "tehs 50" su gugle e vedi. L'indirizzo completo del link prende 4 righe, mi vergogno a metterlo.

EDIT: qui hai anche le misure, se non sbaglio "prese" dal libro di Carstens:
https://dieters-seite.hpage.com/rivaros ... wagen.html


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 12 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice