Oggi è martedì 15 giugno 2021, 13:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: domenica 5 febbraio 2012, 19:01 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 novembre 2009, 20:40
Messaggi: 3
Buona sera a tutti,

Qualcuno sa darmi delle informazioni relative alla manutenzione dei veicoli ferroviari ?
Sarebbe sufficiente anche una indicazione su dove andare a cercare dati relativi agli interventi manutentivi (tipologia degli interventi, scadenza kilometrica ecc.) dei rotabili ferroviari FS o di una qualsiasi amministrazione ferroviaria italiana o europea che opera nel campo del trasporto passeggeri.

Anche una tabella riassuntiva o la citazione di una normativa tecnica a cui viene fatto riferimento potrebbe bastare.

Un grazie anticipato a tutti qelli che vorrano rispondermi.

Yuri


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: venerdì 10 febbraio 2012, 5:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 18 gennaio 2006, 19:35
Messaggi: 4577
Locomotori
CC (Cambio Carrelli) - Sollevamento della cassa e nella sostituzione/revisione completa dei carrelli motore
RO (Revisione Ordinaria) - Sollevamento della cassa, la sostituzione/revisione completa dei carrelli motore, revisione ed eventuale sostituzione di tutti i componenti meccanici, pneumatici, elettrici, elettromeccanici ed elettronici.
RS (Revisione Speciale) - Riparazione degli apparati danneggiati in seguito a guasto rilevante, ad esempio un incendio a bordo.
RS+CC (Revisione Speciale + Cambio Carrelli) - Come sopra, con in più il CC perchè anch'essi danneggiati o prossimi a scadenza.

Carrozze
RO (Revisione Ordinaria) - Sollevamento della cassa, la sostituzione/revisione completa dei carrelli, revisione ed eventuale sostituzione di tutti i componenti meccanici, pneumatici, elettrici, elettromeccanici ed elettronici.
FL (Face Lift)
RS (Revisione Speciale) - Riparazione degli apparati danneggiati in seguito a guasto rilevante, ad esempio un incendio a bordo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: domenica 12 febbraio 2012, 18:56 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 novembre 2009, 20:40
Messaggi: 3
Ti ringrazio per le informazioni ma manca un dato fondamentale.
Quali sono le scadenze kilometriche o di ore di funzionamento tra un intervento e l'altro ?
Inoltre: in che cosa consiste la revisione della cassa e dei carrelli ?
Quali tipi di controlli visivi e non distruttivi vengono fatti sulla struttura e sui componenti meccanici ?
Probabilmente c'è una normativa di riferimento a cui le officine di manutenzione si appoggiano ...
Comunque ancora grazie per l'interessamento e per eventuali future risposte.

Il Griso


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: lunedì 13 febbraio 2012, 23:44 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 febbraio 2007, 22:36
Messaggi: 398
Località: Roma
Caro "Griso",a parte che Malte ti ha risposto già in modo esaustivo e se tu hai un poco di nozioni ferroviarie come penso, dovresti avere acquisito dalla sua risposta. almeno i dati fondamentali comprendendo perfettamente il tipo di lavorazioni che questo comporta.
Per quanto riguarda,invece le varie scadenze kilometriche esse variano a seconda del tipo di rotabile e del gruppo di riferimento. Ovviamente per ogni gruppo esiste,ben codificata,una precisa trama manutentiva. Ma entrare nello specifico di ogni singola lavorazione,significa una quantità di dati che corrisponde ad un "trattato" :D (tanto per fare un poco di spirito) Allora sarei curioso di sapere a cosa ti serve... :mrgreen: A meno che non mi dici che sei un "tecnico" che in qualche modo è nel mondo delle ferrovie oppure che hai in corso uno studio universitario.... :D

Saluti Max RTVT


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: domenica 19 febbraio 2012, 0:01 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 agosto 2006, 11:34
Messaggi: 604
quelle indicate da malte sono una parte delle scadenze che vengono effettuate quelle sono le scadenze di secondo livello quelle di primo sono

per locomotori
CO controlli ordinari
VI visita intermedia
RT revisione di turno

per le vetture
VT visita tecnica
VP visita parziale
VI visita intermedia
RT revisione di turno

poi ci sono le scadeze chilometriche sia per vetture che per locomotori

128.000
256.000
512.000

poi ci sono le temporali per le vetture ma qui dimende dal tipo di vettura diciamo Granconforto e Z1

6mesi+2 mesi viene data la 8 mesi
poi la 12 mesi + 4 dala a 16 mesi

per i locomotori 402 ad esempio
6mesi
12 mesi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: domenica 19 febbraio 2012, 12:02 
Non connesso

Iscritto il: martedì 17 gennaio 2006, 19:14
Messaggi: 778
Località: Alto Adige
Ciao

Mah sulle vetture, come vengono controllati i chilometri? Vengono calcolati in base ai servizi svolti o dono dotati con contachilometri anche loro??

I carri merci,che scadenze hanno?? Li sará diverso?

saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: domenica 19 febbraio 2012, 17:14 
Non connesso

Iscritto il: sabato 19 agosto 2006, 11:34
Messaggi: 604
Tigre ha scritto:
Ciao

Mah sulle vetture, come vengono controllati i chilometri? Vengono calcolati in base ai servizi svolti o dono dotati con contachilometri anche loro??

I carri merci,che scadenze hanno?? Li sará diverso?

saluti


ci sono vari programmi di controllo quello che comprende tutto il parco rotabili si chiama RSMS e da la visione di tutta la manutenzione di ogni singolo mezzo poi i km vengono inseriti in vari modi in parole povere nel programma si immette il treno che deve fare e si calcola i km questo è un metodo poi ce ne sono altri ma che non so bene come li calcolano e vanno tutti a controllarsi uno con l'altro se non ricordo male ... le scadenze nei merci non le so ma presumo siano le stesse solo con kilometraggi diversi


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 11:18 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 10:46
Messaggi: 124
salve a tutti, rispolvero questo vecchio thread per chiedere una ulteriore delucidazione sulle sigle presenti sui nostri modelli. In particolare mi piacerebbe sapere la sigla "Pr. Rev" seguita dalla data, a cosa fa riferimento. Ho diversi modelli che riportano tale dicitura e sempre in associazione con una data precedente di revisione. Ad esempio: Rev O. VI 15.06.65 - Pr Rev. 15.06.66.
Ringrazio fin da ora chi vorrà rispondermi e chiedo pazienza e venia per la mia poca conoscenza ferroviaria.
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 15:03 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 gennaio 2010, 13:56
Messaggi: 2697
Località: Legnano (MI)
Azzardo un "prossima revisione"?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 17:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 18 aprile 2013, 6:24
Messaggi: 972
Località: Torino
Per i carri merce ogni 6 anni fanno una revisione intermedia o ordinaria a seconda della revisione precedente,alcuni come i pianali ultrabassi fanno una revisione ridotta ogni anno,altri come i poche fanno la revisione ridotta ogni 3 anni.
Per quanto riguarda i km ogni assile è dotato di un tag elettronico registrato su un sistema informatico


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: martedì 19 settembre 2017, 20:26 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 10:46
Messaggi: 124
anderfla ha scritto:
Rev O. VI 15.06.65 - Pr Rev. 15.06.66.

Quindi un rotabile che riporta tale dicitura è ambientabile dal giugno 1965 al giugno 1966? oppure la data del giugno del 1966 è da intendersi come revisione intermedia già effettuata e quindi il rotabile è ambientabile a partire da questa data?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: sabato 23 settembre 2017, 14:34 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 24 luglio 2015, 12:45
Messaggi: 1215
Località: Ponteginori (Pisa)
anderfla ha scritto:
anderfla ha scritto:
Rev O. VI 15.06.65 - Pr Rev. 15.06.66.

Quindi un rotabile che riporta tale dicitura è ambientabile dal giugno 1965 al giugno 1966? oppure la data del giugno del 1966 è da intendersi come revisione intermedia già effettuata e quindi il rotabile è ambientabile a partire da questa data?



In questo caso sta ad indicare quando sarebbe la prossima revisione.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: sabato 23 settembre 2017, 15:01 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 10:46
Messaggi: 124
luca nannini ha scritto:
anderfla ha scritto:
anderfla ha scritto:
Rev O. VI 15.06.65 - Pr Rev. 15.06.66.

Quindi un rotabile che riporta tale dicitura è ambientabile dal giugno 1965 al giugno 1966? oppure la data del giugno del 1966 è da intendersi come revisione intermedia già effettuata e quindi il rotabile è ambientabile a partire da questa data?



In questo caso sta ad indicare quando sarebbe la prossima revisione.

Grazie mille.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: lunedì 23 luglio 2018, 10:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 marzo 2015, 10:46
Messaggi: 124
Salve a tutti, scusate se ritiro su nuovamente questo vecchio argomento... è solo per fare un'altra domanda che a molti sembrerà "scema"... quindi vogliate perdonare fin da adesso la mia scarsa preparazione in merito alle revisioni dei rotabili... ecco la domanda: quando su un carro appare la dicitura "Garanzia scade il"+ data, significa che dopo tale data detto carro non può più circolare e deve affrontare nuova revisione o cos'altro? Grazie mille.
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Manutenzione dei rotabili ferroviari
MessaggioInviato: martedì 24 luglio 2018, 22:01 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 4756
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
Significa che è scaduta la garanzia, quindi l'officina che ha eseguito la riparazione o revisione non risponde più.
Il concetto di garanzia è sempre il solito, caso mai sono diversi i tempi di scadenza e i modi di farla valere.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice