Oggi è martedì 16 luglio 2024, 15:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ETR 200
MessaggioInviato: giovedì 8 settembre 2022, 12:12 
Non connesso

Iscritto il: sabato 4 marzo 2006, 14:39
Messaggi: 426
Località: Monselice (PD)
Gli ETR 200 nacquero in livrea castano - isabella.
In che anno ricevettero la livrea verde magnolia - grigio nebbia?
Erano già stati trasformati in ETR 220 o erano ancora ETR 200?
Grazie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: giovedì 8 settembre 2022, 14:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 6002
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
A parte le pubblicazioni sull'argomento, che ora non ho sottomano, trovi rapidamente le informazioni che cerchi al link
https://it.wikipedia.org/wiki/Elettrotreno_FS_ETR.200


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: giovedì 8 settembre 2022, 16:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 16:44
Messaggi: 718
Località: Torino
Gli Etr200 (da Etr201 a Etr218 costituiti da 3 elementi) furono costruiti in 3 trance tra il 1936 e il 1941 in castano isabella.
La trasformazione in 4 elementi (con numerazioni da Etr221 a Etr236) avvenne tra il 1960 il 1966 con la verniciatura in grigio nebbia e verde magnolia.

Luigi Cartello


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2023, 18:47 
Non connesso

Iscritto il: sabato 23 agosto 2014, 12:35
Messaggi: 184
Località: Firenze
tof63 ha scritto:
Gli Etr200 (da Etr201 a Etr218 costituiti da 3 elementi) furono costruiti in 3 trance tra il 1936 e il 1941 in castano isabella.
La trasformazione in 4 elementi (con numerazioni da Etr221 a Etr236) avvenne tra il 1960 il 1966 con la verniciatura in grigio nebbia e verde magnolia.

Luigi Cartello


Molto interessante questa cosa, non ne ero minimamente a conoscenza.
Le due carrozze alle estremità sono identichè come lunghezza e le altre 2 diverse tra di loro?
Giusto?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2023, 20:21 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 6 novembre 2013, 21:57
Messaggi: 739
Gli ETR 200 (castano-isabella) erano simmetrici, con i due elementi di estremità di uguale lunghezza e l'elemento intermedio più corto, quando poi vennero trasformati in ETR 220 ad uno degli elementi d'estremità fu tolta la cabina e quindi fu accorciato, mentre fu aggiunta una rimorchiata decisamente più lunga degli altri elementi, di conseguenza il treno fu composto da 4 elementi tutti diversi fra loro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2023, 20:23 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 agosto 2011, 16:44
Messaggi: 718
Località: Torino
Esatto: dopo la trasformazione da 3 a 4 elementi le carrozze di estremità sono completamente differenti fra di loro.
La carrozza aggiunta più lunga (l'ultima a sinistra nella foto qui stotto), ha 2 carrelli indipendenti ed è senza pantografo.
Pantografo che è invece presente sulla carrozza adiacente, ossia la precedente di estremità, a cui è stata modificata la testata con la realizzazione dell'intercomunicante e cha ha 1 carrello in comune con l'altra carrozza adiacente.
La prima carrozza di estremità in foto non è stata invece oggetto di trasformazione ed ha anch'essa 1 carrello in comune con la carrozza adiacente.

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: martedì 31 gennaio 2023, 23:10 
Non connesso

Iscritto il: sabato 23 agosto 2014, 12:35
Messaggi: 184
Località: Firenze
Grazie a tutti e due, Tof63 e TENDA PASS !
Ho imparato molte cose nuove da queste spiegazioni.

Curiosità che mi viene spontanea ....
Ma non era meglio su ogni elemento avere due carrelli per poter separare gli elementi del convoglio in caso di problemi? :?:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: mercoledì 1 febbraio 2023, 16:14 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 6 novembre 2013, 21:57
Messaggi: 739
Teoricamente si, però la soluzione con carrelli intermedi fu ripresa con gli ETR 300 Settebello e ETR 250 Arlecchino, e molti anni dopo in Francia con i TGV e in Italia con Italo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: giovedì 2 febbraio 2023, 18:16 
Non connesso

Iscritto il: sabato 23 agosto 2014, 12:35
Messaggi: 184
Località: Firenze
Capisco :wink:
E con questo tipo di carrelli intermedi, che si sappia, durante gli anni non sono venuti fuori "problemi" ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ETR 200
MessaggioInviato: sabato 8 aprile 2023, 15:47 
Non connesso

Nome: Luigi Mocchia
Iscritto il: venerdì 31 marzo 2023, 20:45
Messaggi: 7
ciao, qualcuno riesce per caso a dirmi le dimensioni dei finestrini dell' ETR 232 Polifemo?
Sto cercando di costruire un modello in scala 1:30 ma dai disegni che ho trovato nell'archivio della Fondazione FS non si riesce a calcolare esattamente le quote.
Grazieeeeee
Luigi M


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Via Stazione 10, 35031 Abano Terme (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Pietro Fattori - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl