Oggi è venerdì 23 febbraio 2024, 20:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: venerdì 26 maggio 2023, 19:19 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1559
Località: Roma
Allegato:
rsz_img_3626.jpg
rsz_img_3626.jpg [ 211.97 KiB | Osservato 1916 volte ]


Questo è il PCB della parte che credo mi interessi. Dunque il led del terzo faro si illumina insieme al Led dei fari. L' unica possibilità è quella di non farlo accendere spostando il ponticello dei contatti SW2 come ho fattoio, come in foto. Se il ponticello non viene inserito, come nella posizione attuale, non funziona neanche il led dei fari.
Quello che volevo fare io è di rendere indipendente il terzo faro. Decoder installato LokPilot 5 Basic.

Chi mi aiuta nella mia teoria?

Ho il filo Viola libero che vorrei utilizzare per mettere la luce in cabina.

Leggendo la mappa delle funzioni con jimri io vedo:

F0 Luci anteriori e posteriori con inversione.

F1 con Aux1[1] vuota
F2 con Aux2[1] vuota
F3 e F4 rispettivamente assegnate a Shunting Mode e Momentum Off

E' corretto pensare che il filo verde dell'Aux1, non è praticamente collegato a nulla??? Quindi, se io lo stacco dalla spinetta del decoder, potrei utilizzarlo per pilotare il led 2 del terzo faro?

Ora però c'è una cosa che non riesco a spiegarmi.

Vi prego di scusare i miei termini poco tecnici.
Partiamo dal filo bianco del decoder, che è quello che accende i fari anteriori. Si passa per un polo dell'M4, si va verso la resistenza R4 681 e poi si finisce al centrale dell'SW2. Da qui il ponticello porta la corrente al polo di destra e il led dei fari si accende. Ricordo che se rimuovo il ponticello il led dei fari non si accende più. Da qui la corrente in qualche modo ritorna al filo blu!!!

Posso mandare il filo verde al contatto di sinistra vuoto dell'SW2, da qui si va verso il Led2, poi si passa per la R6 102 e si ritorna al polo di destra che in qualche modo dovrebbe essere collegato al filo blu!

L'ho fatta troppo facile? Grazie a chi vorrà aiutarmi.
Stefano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: venerdì 26 maggio 2023, 21:57 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2020, 10:52
Messaggi: 69
Ciao,
Come dici tu non funzionerebbe perché il led del terzo faro è in serie ai led delle posizioni, lo puoi solo escludere con lo Switch. Per controllarlo indipendentemente dovresti anche modificare il pcb in maniera più invasiva. È necessario scollegare l'anodo del led2 e tramite una resistenza (da 4.7k per esempio, ma dipende dalla luminosità che vuoi) portarlo al circuito del filo blu.

Ale


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: venerdì 26 maggio 2023, 23:42 
Non connesso

Nome: Luca Ghigarelli
Iscritto il: mercoledì 8 luglio 2015, 8:47
Messaggi: 260
Località: Perugia
E fare un bell'upgrade della PCB alla tua tartaruga elettronica? Credo che una loco del genere se lo merita. Io l'ho fatto sulla mia ed ho:

F0 fari bianchi secondo il senso di marcia
F1 fari rossi secondo il senso di marcia
F2 terzo faro secondo il senso di marcia dei fari bianchi
F3 luce in cabina secondo il senso di marcia dei fari bianchi
Da F4 in poi suoni

Guarda qua. È adatta anche alla e444 005

https://www.almrose.it/prodotto/04-3013 ... 32106bcb6d


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 6:13 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 1064
Non ho la loco e quindi non posso fare una prova, ma guardando la foto sembra che:
- con il ponticello messo tutto a sx (sui 2 fari) il led del 3° faro risulta in serie al led delle luci di marcia
- con il ponticello messo a dx (come da foto) il led del 3° faro viene escluso dalla serie (il catodo del led delle luci di marcia viene messo a massa tramite la resistenza da 1k.
Pertanto io proverei comunque a collegare il filo verde con il contatto di sx (vuoto nella foto) dell' SW2 inserendo un resistore da 680 Ohm. Non si rischia nulla e potrebbe anche funzionare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 7:31 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1559
Località: Roma
Ghig85 ha scritto:
E fare un bell'upgrade della PCB alla tua tartaruga elettronica? Credo che una loco del genere se lo merita. Io l'ho fatto sulla mia ed ho:

F0 fari bianchi secondo il senso di marcia
F1 fari rossi secondo il senso di marcia
F2 terzo faro secondo il senso di marcia dei fari bianchi
F3 luce in cabina secondo il senso di marcia dei fari bianchi
Da F4 in poi suoni

Guarda qua. È adatta anche alla e444 005

https://www.almrose.it/prodotto/04-3013 ... 32106bcb6d


Ciao, intanto grazie x la risposta. Si potresti avere ragione, un bel modello come questo meriterebbe di più. Ma ci sono 2 “ ma “.

Se parliamo di sonoro x macchine elettriche devo essere sincero, preferisco spendere i soldi per qualche altra cosa! I decoder di serie di Esu o Rivarossi non li prendo neanche in considerazione. Aggiungiamo il nuovo PCB e siamo più o meno a 150/180 euro spesi.

Ora con un decoder da 25 euro, posso avere tutto ugualmente ad eccezione dei suoni a cui non sono interessato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 7:56 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 21 novembre 2007, 21:03
Messaggi: 1204
Località: Castell'Arquato (PC)
Sicuramente a 25eu non trovi un decoder di buon livello.
Almeno nel nuovo.
Sui 30/35 allora si.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 7:59 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1559
Località: Roma
drago94 ha scritto:
Ciao,
Come dici tu non funzionerebbe perché il led del terzo faro è in serie ai led delle posizioni, lo puoi solo escludere con lo Switch. Per controllarlo indipendentemente dovresti anche modificare il pcb in maniera più invasiva. È necessario scollegare l'anodo del led2 e tramite una resistenza (da 4.7k per esempio, ma dipende dalla luminosità che vuoi) portarlo al circuito del filo blu.

Ale


Buongiorno Ale, ringrazio anche te ed Estero 17 per le gentili risposte.

Le premesse sono che il led del terzo faro, sia in serie a quello dei fari. Fin qui non ci piove.

Un’altra premessa è che ad attivare le luci sia il filo bianco del decoder e che se non metto il ponticello non funzionano neanche i fari, la cui alimentazione sono i fili rosso e blu dello spinotto nero quadripolare in alto. In base a ciò che che si vede la resistenza per entrambe i Led è la R4 681.

Detto ciò, come anche dice Etsero17 se dal centrale dell’ SW2 che è il nostro positivo, noi spostiamo il ponticello tra esso è il contatto di sinistra, dove c’è il disegno dei 2 fari, noi arriviamo all’anodo del led 2, usciamo arriviamo alla R6 102( che non capisco a cosa serva se c’è già la R4 681 ) e usciamo attraverso il contatto di destra che è il nostro filo blu, che in qualche modo è collegato allo spinotto nero dove c’è il led dei fari.
Spostando il ponte, come in foto, non si manda più la corrente dal centrale dell’SW2 al led del terzo faro, ma direttamente allo spinotto nero, isolando il circuito del led 2.
In entrambe i casi la nostra uscita è sempre il contatto di destra dell’SW2.

Lasciando il ponticello così come in foto il circuito è scollegato dal contatto di sinistra, ma rimane comunque collegato sul contatto di destra dell’SW2. Il led chiaramente non si accende perchè sta ricevendo corrente al contrario. Forse l’R6 102 è un diodo?

Quindi secondo me se al contatto di sinistra, attacco il filo verde intramezzo una resistenza prima del led, si chiude il circuito con il contatto di destra dell’SW2.
Al led dei fari non cambia nulla perchè c’è il ponticello tra il centrale e il destro.

Senza toccare la posizione del Led2, non credo ci sia bisogno di tagliare le piste e inserire fili con resistenza volante.

Che ne pensate?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 8:04 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1559
Località: Roma
EJ ha scritto:
Sicuramente a 25eu non trovi un decoder di buon livello.
Almeno nel nuovo.
Sui 30/35 allora si.


Perdonami, non credo di aver capito! 25 euro è il costo del LokPilot 5 Basic nuovo, che per come è fatto il modello è più che sufficiente. Anzi, con qualche piccola modifica, ti permette anche qualche cosina in più come sto cercando di fare.
Sto equipaggiando i vecchi modelli non digitali con questi decoder e io mi trovo benissimo a parte qualche mio stupido errore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 8:08 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 21 novembre 2007, 21:03
Messaggi: 1204
Località: Castell'Arquato (PC)
Ah ok, se lo consideri sufficiente per te allora ok.
Io vado sui v5 oppure Zimo.
Forse sono anche troppo per me, ma ti assicuro che le regolazioni del motore sono forse più importanti in modelli più datati e per giunta di varie marche.
Per 8eu non mi pongo il problema, magari prendendone uno in meno e facendo poco per volta.
Questo è il mio modestissimo parere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 8:29 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1559
Località: Roma
Probabilmente la mia i “ignoranza” digitale, non mi consente di cogliere ancora quelle sfumature che tu dici! Cioè, mettiamo di montare uno dei decoder di cui tu parli, io poi non saprei neanche come regolare i parametri del motore.
Faccio ancora a cazzotti per inserire l’indirizzo lungo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 8:32 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 21 novembre 2007, 21:03
Messaggi: 1204
Località: Castell'Arquato (PC)
Non sono un fenomeno neanche io, ma ian7ali di ESU e Zimo sono fatti piuttosto bene, bisogna solo avere tempo e mettersi lì a fare un po' di prove.
Sicuro avendo un ottimo decoder, un domani che ti si appuntigliera' l'appetito, dovrai solamente modificare qualche CV e non rifare tutto da capo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 8:46 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 15:53
Messaggi: 838
Località: Citano' (MC)
Il lokpilot 5 basic 21mtc è un ottimo decoder con svariate possibilita' di mappatura ,non fatevi ingannare dalle scarne istruzioni corredate sulla scatola,
bisogna leggerlo con il lokprogrammer o decoder pro, montato a bordo delle ultime produzioni 656 Acme accende tranquillamente anche il led corridoio.

Diciamo a livello del vecchio V4 21mtc ,unica cosa è che ha solo 4 uscite amplificate a differenza del fratello maggiore con se non sbaglio arriva ad 8 uscite amplificate.

La modifica sul pcb Acme 444 con il vecchio 8 poli la feci anni fa' prima dell'uscita del pcb Almrose.
Se ritrovo le foto le metto sul forum.

Saluti
Gianluca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 8:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 15:53
Messaggi: 838
Località: Citano' (MC)
Edit ,chiaramente io mi riferivo al 5 basic 21poli,per la 444 con l'otto poli se ha anche il filo viola Aux 2 dovresti farcela lo stesso a separare i 2 terzi fari.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 10:23 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 ottobre 2010, 7:34
Messaggi: 1757
Località: la città delle tre T...
E se si volesse installare un decoder sonoro? Qualcuno l'ha fatto? Dubito, ma ne caso, con quali suoni?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Modifica PCB E 444.005 Acme
MessaggioInviato: sabato 27 maggio 2023, 10:25 
Non connesso

Nome: Luca Ghigarelli
Iscritto il: mercoledì 8 luglio 2015, 8:47
Messaggi: 260
Località: Perugia
estevan0000 ha scritto:
Ghig85 ha scritto:
E fare un bell'upgrade della PCB alla tua tartaruga elettronica? Credo che una loco del genere se lo merita. Io l'ho fatto sulla mia ed ho:

F0 fari bianchi secondo il senso di marcia
F1 fari rossi secondo il senso di marcia
F2 terzo faro secondo il senso di marcia dei fari bianchi
F3 luce in cabina secondo il senso di marcia dei fari bianchi
Da F4 in poi suoni

Guarda qua. È adatta anche alla e444 005

https://www.almrose.it/prodotto/04-3013 ... 32106bcb6d


Ciao, intanto grazie x la risposta. Si potresti avere ragione, un bel modello come questo meriterebbe di più. Ma ci sono 2 “ ma “.

Se parliamo di sonoro x macchine elettriche devo essere sincero, preferisco spendere i soldi per qualche altra cosa! I decoder di serie di Esu o Rivarossi non li prendo neanche in considerazione. Aggiungiamo il nuovo PCB e siamo più o meno a 150/180 euro spesi.

Ora con un decoder da 25 euro, posso avere tutto ugualmente ad eccezione dei suoni a cui non sono interessato.


Ciao di nulla. Nel mio caso ho messo un decoder sound ma se prendi il nuovo PCB e un decoder plux22 normale (senza sound) avrai una spesa minima, tante possibilità di avere luci separate da settare a proprio gusto e zero sbattimenti. Mettere mano ad un vecchio PCB ormai obsoleto solo per riuscire a separare il terzo faro ed avere il resto che si accende tutto insieme lo trovo inutile su una loco bella ed importante come questa.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: BlackOmega e 15 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Via Stazione 10, 35031 Abano Terme (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Pietro Fattori - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl