Oggi è giovedì 6 maggio 2021, 9:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: BECCATI macchinisti stranieri UBRIACHI
MessaggioInviato: martedì 24 novembre 2020, 22:48 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 19:06
Messaggi: 1885
Località: TS, nel mitico nord-est :-)
Macchinisti stranieri ubriachi, quali sono i controlli?
Massimiliano Robbiani interroga il Governo sul tema dopo il caso verificatosi a Chiasso negli scorsi giorni

BELLINZONA - Il caso del macchinista ubriaco - fermato a Chiasso negli scorsi giorni ai comandi di un treno merci proveniente da oltre San Gottardo con un tasso alcolemico del 2.28 per mille - è al centro di un'interrogazione del deputato leghista Massimiliano Robbiani.
Secondo Robbiani, infatti, l'episodio non è isolato ed è anzi in continua crescita. «Negli ultimi anni - precisa - il numero di operatori di treni stranieri pizzicati in stato di ebrezza è aumentato in maniera importante nelle nazioni vicine alla Svizzera».
Poi il deputato porta esempi concreti: «Lo scorso aprile un Frecciarossa è stato soppresso perché i due macchinisti sono stati trovati in stato d'ebbrezza. A febbraio un altro macchinista è stato trovato ubriaco a Venezia. Un caso simile è stato registrato anche in Germania a gennaio». Poi Robbiani riporta il caso più clamoroso di un macchinista francese che nel 2017 è stato beccato alla guida «con il 3.34 per mille e con accanto un cartone di vino».
Elencati gli esempi, Robbiani pone le seguenti sei domande al Consiglio di Stato:
Quanti treni stranieri possono transitare sulla rete ferroviaria svizzera e rispettivamente ticinese?
Quanti sono i macchinisti e le tratte ferroviarie affittate a compagnie estere?
Nel solo 2018 quanti sono stati i macchinisti controllati? Quanti di questi sono risultati ubriachi?
Solo in Svizzera per i macchinisti vige la tolleranza zero (tasso alcolemico)? Se no, come sono le leggi in vigore nei Paesi confinanti?
Quando e come avvengono i controlli, anche alcolemici, sui macchinisti?
Questi controlli sono efficaci o andrebbero inaspriti.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice