Oggi è martedì 16 luglio 2024, 11:12

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: sabato 8 giugno 2024, 14:35 
Non connesso

Nome: Marco Nelli
Iscritto il: lunedì 7 novembre 2022, 16:44
Messaggi: 23
Ciao a tutti. In BEM Quanti PBI possono essere installati tra 2 stazioni? E quanti di questi possono essere lasciati impresenziati?

Inviato dal mio SM-S901B utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: sabato 8 giugno 2024, 16:15 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 6002
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
BEM, Blocco Elettrico Manuale, già dice tanto, per non dire tutto.
Essenndo una gestione totalmente manuale esclude il fatto di essere impresenziato.
Escludiamo guasti del sistema o/e gestioni in casi specifici e in ogni caso normate.

In ogni caso, che ci sia il BEM o altro sistema di blocco, manuale o automatico che sia:
A- su linea a binario unico neanche una sezione di blocco tra una stazione l'altra, salvo avere posti di movimento con raddoppio per precedenze e incroci.
B- su linea a doppio binario teoricamente infiniti, fermo restando che tipicamente la lunghezza di ogni sezione di blocco era di almeno 2700 o 5400 m in funzione della velocità massima ammessa.


P.S.
Il passante di Milano o altre linee/sitazioni specifiche, fanno storia a se.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: sabato 8 giugno 2024, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 18:19
Messaggi: 408
Località: Venezia
Ciao,
Basta leggere le istruzioni del BEM: non so se sia mai stato fatto in realtà, ma erano ammessi posti di blocco manuale impresenziati. Ovviamente ci sarebbero volute particolari apparecchiature per sostituire il guardablocco e sui segnali di blocco era prevista la A luminosa, come sul Bca.
Poi, sempre dalle rispettive Istruzioni, su BEM, BA e Bca sono tutt'ora ammessi posti di blocco intermedi fra due stazioni o posti di movimento anche su linee a semplice binario.
Saluti
Michele


Allegati:
Screenshot_20240608-183235~2.png
Screenshot_20240608-183235~2.png [ 90.61 KiB | Osservato 1776 volte ]
Screenshot_20240608-183256~2.png
Screenshot_20240608-183256~2.png [ 15.48 KiB | Osservato 1776 volte ]
Screenshot_20240608-183317~2.png
Screenshot_20240608-183317~2.png [ 162.85 KiB | Osservato 1776 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: lunedì 10 giugno 2024, 21:52 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 6 agosto 2009, 22:02
Messaggi: 242
Si esistono pb sulle linee in semplice binario. Fino a pochi anni fa ce n'erano 2 presenziati tra Rovato e Bergamo ( Cologne e albano-s.alessandro) mentre resiste ancora paterno come pbi impresenziato tra Avezzano e celano... A rigor di logica il segnale di protezione del pbi dovrebbe avere la A accesa e protegge esclusivamente dei pl mentre la libertà della tratta presumo se la gestiscano direttamente i due DM di Avezzano e celano.

Non so da dove saltino fuori le misure 2700 e 5400 ma sta di fatto che fino ai primi anni 90 ho visto personalmente impianti con bem in cui la partenza di una stazione faceva da avviso a quella successiva quindi la sezione vera e propria era praticamente lunga un km circa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: lunedì 10 giugno 2024, 22:51 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 6002
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
robbi663 ha scritto:
Non so da dove saltino fuori le misure 2700 e 5400 ma sta di fatto che fino ai primi anni 90 ho visto personalmente impianti con bem in cui la partenza di una stazione faceva da avviso a quella successiva quindi la sezione vera e propria era praticamente lunga un km circa.



Un documento a caso fra quelli presenti in rete
https://www.segnalifs.it/sfi/it/sa/2014_ba.htm

Sorvolando su quelli ufficiali e altre pubblicazioni reperibili nelle librerie già nel secolo scorso.

Anche sulla BO-FI storica mi risultano sezioni di 5400 m.

Per la cronaca il passante di Milano ha tratte di 400-450 m, se ricordo bene.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: lunedì 10 giugno 2024, 23:16 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 gennaio 2006, 18:19
Messaggi: 408
Località: Venezia
robbi663 ha scritto:
Si esistono pb sulle linee in semplice binario... resiste ancora paterno come pbi impresenziato tra Avezzano e celano... A rigor di logica il segnale di protezione del pbi dovrebbe avere la A accesa e protegge esclusivamente dei pl mentre la libertà della tratta presumo se la gestiscano direttamente i due DM di Avezzano e celano.

Molto interessante e particolare!
Michele


Allegati:
Screenshot_20240611-000655~2.png
Screenshot_20240611-000655~2.png [ 246.94 KiB | Osservato 1543 volte ]
Screenshot_20240611-000839~2.png
Screenshot_20240611-000839~2.png [ 279.38 KiB | Osservato 1543 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: martedì 11 giugno 2024, 12:13 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 6 agosto 2009, 22:02
Messaggi: 242
marco_58 ha scritto:
robbi663 ha scritto:
Non so da dove saltino fuori le misure 2700 e 5400 ma sta di fatto che fino ai primi anni 90 ho visto personalmente impianti con bem in cui la partenza di una stazione faceva da avviso a quella successiva quindi la sezione vera e propria era praticamente lunga un km circa.



Un documento a caso fra quelli presenti in rete
https://www.segnalifs.it/sfi/it/sa/2014_ba.htm

Sorvolando su quelli ufficiali e altre pubblicazioni reperibili nelle librerie già nel secolo scorso.

Anche sulla BO-FI storica mi risultano sezioni di 5400 m.

Per la cronaca il passante di Milano ha tratte di 400-450 m, se ricordo bene.


Si ma se si legge bene si parla di sezioni di almeno 1200m su linee con velocità massima 150km/h tipo quelle in bem, argomento del topic...il resto è off topic e questo spiega il mio mancato collegamento tra le misure citate e l'argomento di questo topic.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: martedì 11 giugno 2024, 21:36 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 6002
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
Il discorso dei PB in qualsiasi modo gestiti non è così immediato e codificato in assoluto, ma va progettato caso per caso.
Si può semplificae la risposta in modo secco, ma a questo punto si tronca il discorso senza fare capire il significato di tale situazione: si sa solo che ci possono essere, ma poi chi vuole sapere le domande successive la fa.

Le distanze tra ogni PB, a prescindere dalla gestione hanno due vincoli imprescindibili:
- la linea in quei dati punti
- la velocità di percorrenza.
Tra l'altro tutto ciò si morde la coda.

Va da se che i PB impresenziati con il BEM riduco la capacità della linea, es.: se fra due stazioni (o posto di movimento) metto un PB BEM intermedio nella tratta entrano due treni, se il PB intremedio è impresenziato entra un solo treno. E la gestione della circolazione è diversa.

Fermo restando che prima non mi sono mai posto la domanda, quindi non sapevo, dato che tale pratica è di fatto una riduzione della capacità di circolazione, pertanto non rientra nei miei paremetri di efficenza.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2024, 0:16 
Non connesso

Iscritto il: sabato 18 febbraio 2006, 22:49
Messaggi: 689
Non può mai mancare la supercazzola di chi non sa nulla, ma deve per forza sproloquiare su tutto, anche arrampicandosi sugli specchi quando gli si fanno notare le grossolane imprecisioni di ciò che scrive.

Inviato dal mio M2003J15SC utilizzando Tapatalk


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2024, 7:41 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 6 agosto 2009, 22:02
Messaggi: 242
aiupira ha scritto:
Non può mai mancare la supercazzola di chi non sa nulla, ma deve per forza sproloquiare su tutto, anche arrampicandosi sugli specchi quando gli si fanno notare le grossolane imprecisioni di ciò che scrive.

Inviato dal mio M2003J15SC utilizzando Tapatalk


È una cosa che è stata fatta notare anche in altri forum ma non è servito a molto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Numero PBI in BEM
MessaggioInviato: mercoledì 12 giugno 2024, 12:15 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 febbraio 2007, 15:58
Messaggi: 740
Mi limito a due sole cose:

1 - grazie a Michele - DEP.SV per i chiarimenti tecnici e documentali forniti da un vero addetto ai lavori.

2 - grande confusione tra i non addetti (o presunti conoscitori) tra blocco elettrico manuale e blocco automantico a correnti codificate, ove le più svariate lunghezze di sezione spuntano come funghi dopo la pioggia.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Via Stazione 10, 35031 Abano Terme (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttore editoriale: Luigi Cantamessa - Amministratore unico: Aldo Baldi - Direttori responsabili: Pietro Fattori - Daniela Ottolitri.
Registro Operatori della Comunicazione n° 37957. Partita iva IT 05448560283 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice Srl