Oggi è lunedì 16 maggio 2022, 8:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: sabato 27 novembre 2021, 8:39 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
scusami mi sono spiegato male io, saranno tutti manovrati con i servo. intendevo dire che per quelli che avranno la riproduzione della cassa di manovra elettrica sarà facile nascondere il foro in cui passa il filo di acciaio armonico per muovere gli aghi, mentre non ho ancora pensato ad una soluzione per quelli che avranno il macaco tipico della manovra a mano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: sabato 27 novembre 2021, 11:11 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 285
Figurati. Nessun problema.
Qui vedi il movimento dei miei deviatoi: https://drive.google.com/file/d/1iGjH5s ... sp=sharing


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: domenica 5 dicembre 2021, 10:58 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
Qualche giorno fa, complice l'essere sceso in pianura, ho comprato dei pezzi per il mio ABT, il muro ha uno spessore di 25cm ed il foro un diametro di 130mm ed ho comprato un tubo per canna fumaria in acciaio lungo esattamente 25cm e con diametro 130mm

Immagine

che dopo qualche martellata è entrato fino a fine corsa

Immagine

Immagine

risultando a filo da entrambi i lati. Ho anche comprato un tubo in PVC arancione con diametro 125mm che si incastra perfettamente dentro a quello metallico grazie a delle pieghe di quest'ultimo

Immagine

dopo averlo inciso con un cutter

Immagine

l'ho tagliato con un normale seghetto da metallo per averlo di lunghezza giusta

Immagine
Immagine

successivamente ho creato la base su cui verranno posati i binari con un pezzo di multistrato di recupero a cui ho tagliato i bordi con la sega a nastro dell'inclinazione giusta per incastrarsi alla corretta altezza nel tubo

il tubo di metallo sarà collegato alla linea di terra in quanto serve per schermare i binari e i bus DCC dalla linea da 380V che passa a ridosso della galleria (l'ho beccata mentre foravo e non c'era modo di sapere ne che ci fosse ne tantomeno dove fosse, come mi è stato consigliato dal solito disponibilissimo Marco Fornaciari (anche se lui suggeriva di avvolgere la linea della 380 e non la galleria ma così è andata)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2021, 11:25 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
sono andato avanti con la posa provvisoria dei binari e del tappetino fonoassorbente sotto di essi, in questo caso non ho usato il classico sughero, con cui non ho mai avuto un gran affiatamento, ma sono passato all'uso di fogli di materiale spugnoso che viene usato per rivestire gli interni delle portiere delle automobili (non ne conosco il nome ma posso condividere con chi interessato il link da cui ho acquistato). Questo materiale è facilissimo da tagliare, bastano le forbici o un taglierino, è flessibile ed autoadesivo. Sotto le rotaie, o dove possibile sulle scarpette, ho saldato i cavi di alimentazione,su una rotaia ad inizio modulo, sull'altra ogni 35cm come predisposizione per poter poi in seguito effettuare i sezionamenti per i moduli di retroazione DCC in base alle esigenze ed alle prove che farò.
I binari sono tenuti in posizione da piccoli chiodini che fanno presa su alcune traversine su un solo lato in modo da poterli spostare per ogni lavorazione

Immagine

Ho anche buttato giù al volo binari e deviatoi del deposito delle ferrovie concesse e rispetto al progetto ho fatto alcune piccole modifiche, tra cui ho pensato di sostituire uno scambio alla fine dei due binari di ricovero del materiale con una piccola piattaforma girevole (tutto a sinistra nella foto), il cui scopo sarà quello di invertire il senso di marcia delle piccole vaporiere in esercizio sulla rete.

Immagine

in foto con il cerchio rosso la posizione della piattaforma girevole. adesso ho il problema di trovarne una adeguata, con ponte da 9,5m e se voi aveste consigli sarebbero ben accetti. Mi piacerebbe trovare una MFAL ma temo che sia assolutamente impossible ormai reperirne una...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2021, 17:51 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 13:02
Messaggi: 2226
Località: ROMA
Se dovessi forare un muro mia moglie mi dichiarerebbe immediatamente guerra totale termo nucleare....

Brenner


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2021, 17:53 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
basta evitare di imbarcarsi in certe avventure folli..... come sposarsi :lol: :lol: :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: giovedì 27 gennaio 2022, 9:59 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
Gli aggiornamenti non sono costanti ma i lavori vanno avanti, il più grosso aggiornamento direi che riguarda le opere "edili" in questi giorni ho abbattuto un paio di muretti nella sala adiacente a quella della stazione che verrà raggiunta tramite il già citato tunnel di base

Immagine

per primo ho demolito questo muretto

Immagine

dopo di che ho demolito (che dite può essere considerato anche questo come muovere le manine?? :) :) ) un piccolo sgabuzzino per far posto all'elicoidale che avrà come raggio interno dei binari 650mm o forse qualcosa di più

Immagine

qui con una parte delle macerie, in totale ne ho prodotte per circa una trentina di secchi

Immagine

qui già pulito, adesso dovrò riempire i buchi nel pavimento e posare il nuovo pavimento

altro fronte di avanzamento è quello della motorizzazione dei deviatoi, ho deciso di usare i servomotori e dopo aver realizzato un supporto di prova, ne ho preso le misure ed ho creato delle dime per produrle in serie.

Immagine

su una base multistrato creo uno scasso in cui inserire il servo motore, ai suoi lati installo due switch per la polarizzazione del cuore uno e l'altro.. ancora non so, ma intanto l'ho predisposto per non impazzire in un secondo momento.
per collegare la base in legno al piano del plastico uso una staffa ad L in metallo a cui ho praticato un foro per far passare la leva ( ed esserne il fulcro) in acciaio armonico che comanderà gli aghi del deviatoio

Immagine

per facilitarmi la posa del gruppo motore ho creato una seconda dima che inserita nel foro del piano sotto al deviatoio mi permette di posizionare il tutto in maniera precisa in pochi secondi segnando i punti dove andranno inserite le viti nel piano stesso.

Immagine

qui un pò di gruppi motore già pronti

Immagine

e qui un pò di supporti in attesa dei servomotori ordinati

Immagine

ed infine l'addetto al montaggio motori in una comodissima posizione di lavoro (i moduli si possono agevolmente levare dai mobili su cui sono appoggiati, ma per farlo dovrò aspettare di aver fissato e tagliato tutte le rotaie, al momento sono solo temporaneamente fissate con dei chiodini)

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: giovedì 27 gennaio 2022, 20:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 21 dicembre 2016, 20:37
Messaggi: 491
Devo ammettere che vederti la sotto .... mi procura il mal di schiena da solidarietà :D
Comunque, la fatica credo sia immensa. Immagino a quando potrai godere della realizzazione complessiva, pensando alle martellate date ...
Invidia pura.
Seguo questo tua opera con immensa stima.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: venerdì 28 gennaio 2022, 7:03 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
quando vuoi solidalizzare anche fisicamente ho un demolitore che ti aspetta... devo far saltare le piastrelle in bagno e ingresso :lol:

fatica si tanta anche perché vado avanti sia sul fronte modellistico sia su quello della ristrutturazione della casa in contemporanea, ma questo mi da anche tanta soddisfazione, avere un problema, trovarne la soluzione e vederla realizzata e funzionante è un gran premio. Sto imparando a fare di tutto, dal falegname all'idraulico, la cosa fondamentale è avere l'attrezzo giusto per ogni lavoro, sembra banale ma un trapano non può fare bene anche il lavoro di un avvitatore e/o di un tassellatore. a parte questo spero di vedere i primi treni muoversi nella stazione per la fine di questo anno


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: venerdì 28 gennaio 2022, 15:06 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 10 gennaio 2013, 17:18
Messaggi: 300
mazy ha scritto:
in foto con il cerchio rosso la posizione della piattaforma girevole. adesso ho il problema di trovarne una adeguata, con ponte da 9,5m e se voi aveste consigli sarebbero ben accetti. Mi piacerebbe trovare una MFAL ma temo che sia assolutamente impossible ormai reperirne una...


Ciao, MFAL l'ho sentito questa estate per recuperare proprio dei pezzi di una piattaforma da 15m che mi mancavano. Se hai bisogno ti mando i contatti in mp.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: venerdì 28 gennaio 2022, 15:20 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
Magari! Saresti stragentile!!! Grazie mille :D :D :D :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: martedì 1 febbraio 2022, 21:40 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2014, 17:01
Messaggi: 237
Buongiorno Mazy.
Scusami se mi permetto: hai mai sentito parlare del nostro club a Lienz ?
http://www.ebfl.at
Vedi n'pò se ti piace.
Amy


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: mercoledì 2 febbraio 2022, 8:46 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
Ciao Amy, assolutamente nessun disturbo! avevo visto che avevi un paio di volte scritto dell'apertura del deposito e del. gruppo, purtroppo siete parecchio lontani da dove sono altrimenti mi sarei volentieri aggiunto al vostro gruppo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: mercoledì 2 febbraio 2022, 16:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 10 gennaio 2014, 17:01
Messaggi: 237
Ok Mazy, capisco perfettamente.
Però sappi che, di solito, quando facciamo "la due giorni" di porte aperte al deposito,
si organizza un treno speciale, molto spesso con la OBB 93, che parte al mattino da Villach
con rientro per la sera.
Tutto qui. Volevo solo informarti.
Buona giornata
Amy


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: IDEE E PROGETTI: Plastico Italiano in Austria
MessaggioInviato: mercoledì 2 febbraio 2022, 17:10 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 13:12
Messaggi: 329
Località: Martignacco UD
Amy chiedo qui perchè potrebbe interessare anche a Mazy e ad altri. Quest'anno riproporrete la due giorni anche con la borsa scambio a settembre?
Avete già deciso le date?
Grazie


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 96 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 9 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice