Oggi è giovedì 19 maggio 2022, 3:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 147 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 8:50 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 20 gennaio 2020, 9:52
Messaggi: 32
Buon giorno a tutti
Sono perfettamente d'accordo con Tz che la scelta tra analogico e digitale debba essere fatta prima della costruzione dello stesso. Poi diventa un problema, secondo me, ecnomico e tecnico digitalizzare tutte le loco, posseggo una trentina di Lima anni 60-70 perfettamente funzionanti, magari senza grandi capacità di tiro in salita, però fannoa ancora la loro figura. Poi, secondo me, il plastico dopo anni che lo usi, miglori ecc è come la moglie dopo le nozze di smeraldo, lo conosci alla perfezione.
Saluti
Beppe


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 9:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Poi ogni plastico ha le proprie caratteristiche ma vi assicuro che sul mio, in cui non esistono stazioni ne alcuna possibilità di manovra, il digitale non è in grado di fare assolutamente niente di più di quanto è già gestito in analogico. :mrgreen:
In più qualsiasi guasto accada so dove mettere le mani, lo risolvo con costi ridicoli e non dipendo da nessuna scheda o circuiteria prodotta appositamente che mi fanno strapagare e che un giorno non produrranno più... :wink:
Oltre la soddisfazione di essermi progettato e costruito tutto da solo... :P


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 9:48 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Ritonando in topic lo scorso anno 2021 ho speso 1826 € tra modelli e costi di avanzamento plastico (tutto materiale di ambientazione non ferroviario)
I 2 anni precedenti ho toccato anche i 3000 €... resoconti che mi ha appenna fornito Tz-Wife alla quale non scappa mai niente... :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 10:30 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 285
Tz ha scritto:
Poi ogni plastico ha le proprie caratteristiche ma vi assicuro che sul mio, in cui non esistono stazioni ne alcuna possibilità di manovra, il digitale non è in grado di fare assolutamente niente di più di quanto è già gestito in analogico. :mrgreen:
In più qualsiasi guasto accada so dove mettere le mani, lo risolvo con costi ridicoli e non dipendo da nessuna scheda o circuiteria prodotta appositamente che mi fanno strapagare e che un giorno non produrranno più... :wink:
Oltre la soddisfazione di essermi progettato e costruito tutto da solo... :P


Sulla seconda parte nulla da eccepire, anche se i trasformatori per l'analogico costano parecchio. Trovo molto valida la soddisfazione personale.
Sulla prima parte invece non concordo. Il controllo delle luci, ad esempio, è la più semplice delle operazioni gestibili in digitale e non in analogico. E mi fermo qui.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 13:44 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Invece eccepisco che il mio impianto è concepito con due alimentazioni assolutamente separate, quella per tutti i circuiti di comando (BA, ACEI, deviatoi, QL, ecc) alimentati da un alimentatore switching cinesino da 10 A dal costo di 10 €... mentre l'alimentazione di trazione per i treni è un trasformatore industriale da 500 VA fino esagerato per una lavatrice... :lol: quindi, ripeto, non c'è NULLA di ciò che ti vendono per il modellismo e tutta l'elettronica che viene dopo me la sono progettata e costruita. :wink:
Quanto alle luci per la tipologia del mio impianto, unicamente linee di parata, raramente i treni si fermano ai segnali di BA (solo in caso di veramente intensa circolazione, ovvero oltre 10 treni in contemporanea circolazione) e si spegnerebbero solo i fanali perchè le vetture le ho in gran parte illuminate con supercondensatori per cui anche da ferme rimangono illuminate ancora per alcuni minuti... :mrgreen:
Quindi il digitale, nel mio caso, è un'inutile complicazione che non apporta nessuna miglioria alla gestione della circolazione e ben poco realismo in più (i fanali delle loco accese da fermo), rimarrebbe il sonoro che col digitale rimarrebbe attivo ma sfido chiunque a divertirsi a far circolare più di 10 treni contemporanemante, come faccio di solito, con il sound attivo... :lol: :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 14:29 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 285
Scusa, una curiosità: tu hai quindi una decina di treni che si rincorrono? E se ne si ferma uno, si ferma tutta la catena?
Oppure li controlli separatamente?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 14:59 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 20 gennaio 2020, 9:52
Messaggi: 32
@Etsero 17
Credo di poterti rispondere anche io a riguardo, sulla linea più grande ho 14 convogli che si rincorrono ed uso i blocchi di linea per fermarli e farl ripartire. Sui raddoppi di stazione e cappi nascosti posso cambiare precedenze a piacere. Come quello di Tz il plastico non prevede manovre ma transiti. Inoltre, per mio personale gusto, a vista c'è un quarto di pastico come sviluppo binari.
Saluti
Beppe


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 16:14 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 285
Ok. Chiaro.
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 18:59 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Etsero17 ha scritto:
Scusa, una curiosità: tu hai quindi una decina di treni che si rincorrono? E se ne si ferma uno, si ferma tutta la catena?
Oppure li controlli separatamente?


Pensa che anche nella realtà se un treno si ferma in linea si fermano anche tutti quelli dietro... :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 21:07 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 285
" in linea " l'hai aggiunto tu. :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: lunedì 3 gennaio 2022, 23:36 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Sul mio plastico ci sono SOLO linee quindi dove vuoi che si fermino ?
Ed è anche la situazione più critica... se si fermano in stazione quale problema c'è ? :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: martedì 4 gennaio 2022, 8:41 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 aprile 2006, 16:11
Messaggi: 4517
Località: Pistoia
Se può interessare ho ritrovato un file dove segnai tutto quello che spesi per la realizzazione di Calieratico, Una stazione di testa su tre moduli, fatta un po' di anni fa.

http://www.marmari.org/spesexcalieratico1.ods


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: martedì 4 gennaio 2022, 10:15 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1255
Località: Borgosesia (VC)
Marcello, non riesco ad aprire il file :oops:
Hai disponibile un altro formato?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: martedì 4 gennaio 2022, 10:32 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1255
Località: Borgosesia (VC)
Provo a riepilogare i dati per ora disponibili:

aggiornati a fine 2021:
Luca-62: 12.680 €
Tz: circa 55.500 € (ho aggiunto 1.836 € alla stima 2020 e arrotondato...)
Andrea936: circa 33.000 €

dati fermi a Novembre 2020:
Max 80: il valore di una Giulia di un anno usata (stimerei quindi tra i 25 e i 30.000 €)
adi656: tra i 9 e i 12.000 € nel solo 2020
Modellista: 1.090 € nel solo 2020
Beppe53: stima 1.000 € all’anno negli ultimi 10 anni
Paolone: stima complessiva di circa 40.000 €
crosshead: il valore di una Morgan - lascio a lui una quantificazione più precisa
alb: base stimata in 1.300 € (ma non tiene i conti...)
acampanella: 7.600 €
Alex E444R: 14.700 € (mancano però i carri)


Ultima modifica di Luca-62 il martedì 4 gennaio 2022, 10:50, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Quanto costa questo hobby?
MessaggioInviato: martedì 4 gennaio 2022, 10:33 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1255
Località: Borgosesia (VC)
Nessun altro ci svela i suoi conti?
Anche stime approssimate... :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 147 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice