Oggi è lunedì 16 maggio 2022, 9:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 365 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 ... 25  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: sabato 1 gennaio 2022, 10:27 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 19:52
Messaggi: 1363
Località: venezia
... e qua torna a riaprirsi il discorso del realismo complessivo, non solo dei rotabili, per cui, su stazioni in curva stretta, potrebbero andare carrozze di lunghezza in scala 1 : 100


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: sabato 1 gennaio 2022, 19:40 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 gennaio 2006, 8:53
Messaggi: 5426
Località: Bruschi
Carrozze in 1;100 anche no grazie...che se le godano i tedeschi con Marklin e compagnia cantando...ci si può anche accontentare di usare rotabili più corti e rinunciare a composizioni da 8 carrozze lunghe 3 mt...o sennò , comunque , che i rotabili siano in scala...
saluti


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: venerdì 7 gennaio 2022, 9:25 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1292
Località: Roma
Buongiorno a tutti e Buon Anno.

Intanto ringrazio ancora Michele per le preziose informazioni che mi sta dando riguardo il segnalamento e tutto il resto.

Nel frattempo io continuo con qualche lavoretto. Terminati per lo meno negli ingombri i marciapiedi di stazione del Binario 1 e del Binario 2.
E´stato posato, non fissato e privo dei collegamenti elettrici il primo binario per la rimessa.

Allegato:
imgonline-com-ua-resize-YkR3vxpNRZ.jpg
imgonline-com-ua-resize-YkR3vxpNRZ.jpg [ 181.94 KiB | Osservato 1862 volte ]


Allegato:
imgonline-com-ua-resize-JYLglvrbGflxZejw.jpg
imgonline-com-ua-resize-JYLglvrbGflxZejw.jpg [ 197.43 KiB | Osservato 1862 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: lunedì 10 gennaio 2022, 10:01 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1292
Località: Roma
Buongiorno a tutti!

Dunque nelle mie ricerche in questi giorni sono incappato in due siti che secondo me sono piuttosto interessanti che io non conoscevo. Magari potrebbero tornare utili in futuro ai neofiti come me:

Il primo riguarda informazioni sul segnalamento e non solo. Secondo me il sito è fatto molto bene ed è ricco di informazioni che coincidono con quelle che mi aveva dato il gentilissimo Michele. Quindi non vengono dette castronerie:

www.segnalifs.it



Il secondo è di una ditta che ha materiale ferroviario e la sezione "cartellonistica" riporta quote per chi volesse cimentarsi nel fai da te!!

http://www.tecnoteamsrl.net/it_segnalet ... iaria_0206


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: lunedì 10 gennaio 2022, 10:36 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1292
Località: Roma
Adesso veniamo al plastichetto in oggetto. Sto facendo un pò di lavoretti di falegnameria di completamento e finitura di alcune strutture, che mi permetteranno di fare altri tipi di lavoretti che saranno più degni di nota.

Mentre stavo facendo la sporcatura delle traversine e dei binari nella parte della stazione dove non ero ancora arrivato, avendo i colori tra le mani, ieri ho fatto delle prove di sporcatura della "massicciata". I sassolini Noch utilizzati e la posa fatta con molta pazienza e tante ore per la lavorazione mi hanno dato grossa soddisfazione. Una bella massicciata secondo me.
Guardando le foto reali però la massicciata, a meno di linee recentemente costruita, è sempre un pò rugginosa. In parecchi casi i sassi hanno una copertura totale di color ruggine.

Nel mio caso la patinatura è appena accennata. Una cosa molto leggera. L`occhio percepisce la differenza di colore tra il sassolino pulito e quello rugginoso, ma sono rimasto diciamo "sul pulito" ad eccezione di qualche caso.

Guardando queste foto, mi rendo conto che non sono il massimo e che l´effetto potrebbe sembrare un " niente di che"! Dal vivo e decisamente meglio. Prova di sporcatura realizzata sul solo binario interno.

Allegato:
1.jpg
1.jpg [ 299.75 KiB | Osservato 1625 volte ]


Allegato:
2.jpg
2.jpg [ 258.5 KiB | Osservato 1625 volte ]



Si, in effetti il 245 in manovra si ferma sempre più o meno nello stesso punto.

Allegato:
3.jpg
3.jpg [ 287.79 KiB | Osservato 1625 volte ]




Nel tratto successivo, la sporcatura è più leggera.

Allegato:
4.jpg
4.jpg [ 292.47 KiB | Osservato 1625 volte ]





Un´altra prova è stata fatta sull´inglese doppio. In questo caso mancano ancora i ritocchi si lucido solo sulle parti di traversine dove strusciano gli aghi a simulare il grasso appena messo.

Allegato:
5.jpg
5.jpg [ 280.31 KiB | Osservato 1625 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: lunedì 10 gennaio 2022, 12:36 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Scusa, bel lavoro ma proprio per questo è necessario pignoleggiare un po'... :wink: le casse di manovra dell'inglese sono messe troppo verso il centro del deviatoio di "due traverse", devono essere poste più vicino alla punta degli aghi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: lunedì 10 gennaio 2022, 18:25 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 285
Solo per esempio:


Allegati:
2022-01-10_182442.jpg
2022-01-10_182442.jpg [ 71.26 KiB | Osservato 1476 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: lunedì 10 gennaio 2022, 18:33 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
credo che abbia messo le casse di manovra in quella posizione perche è li' che c'è la traversa che sposta gli aghi dello scambio. grazie alla vostra segnalazione mi sono accorto che anche io devo pensare ad una soluzione per posizionare correttamente le casse di manovra e allo stesso tempo movimentare gli aghi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: lunedì 10 gennaio 2022, 21:25 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1292
Località: Roma
mazy ha scritto:
credo che abbia messo le casse di manovra in quella posizione perche è li' che c'è la traversa che sposta gli aghi dello scambio. grazie alla vostra segnalazione mi sono accorto che anche io devo pensare ad una soluzione per posizionare correttamente le casse di manovra e allo stesso tempo movimentare gli aghi.


Esattamente! Non avevo notato la cosa è quella mi è sembrata la loro posizione!! Grazie x la segnalazione, provvederò allo spostamento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: lunedì 10 gennaio 2022, 23:49 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
La posizione corretta è quella di Estero17 nella quale vengono anche riprodotte come casse di manovra le più moderne P80 (perpendicolari al binario) mentre in quello di estevan vengono riprodotte le più vecchie casse tipo P64 (paralelle al binario)... vanno bene tutte e due ma i tempi sono diversi. :wink:
Se il deviatoio si trova su un corretto tracciato ci starebbe bene anche la riga rossa sulla cassa che indica l'intallonabilità a comando... :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: mercoledì 12 gennaio 2022, 11:43 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1292
Località: Roma
Buongiorno a tutti, intanto si va avanti un pò qua e un pò la!!! Quanto mi piace!!!! :lol: :lol:

Dopo aver disegnato con Illustrator tutte le parti del magazzino, finalmente ne è cominciata la costruzione. Su compensato da 4 mm , sono state incollati i disegni e ho cominciato il taglio delle parti.

Allegato:
1.jpg
1.jpg [ 168.94 KiB | Osservato 1174 volte ]


Allegato:
2.jpg
2.jpg [ 295.73 KiB | Osservato 1174 volte ]



Una volta terminati i tagli anche delle porte e dei rosoni, ho iniziato l`assemblaggio delle pareti. Poi ho iniziato il taglio delle travi di sostegno del tetto che non sono state volutamente fissate.

Allegato:
3.jpg
3.jpg [ 187.93 KiB | Osservato 1174 volte ]


Allegato:
4.jpg
4.jpg [ 130.58 KiB | Osservato 1174 volte ]


Allegato:
5.jpg
5.jpg [ 186.86 KiB | Osservato 1174 volte ]




Ho iniziato la costruzione delle tipiche " modanature ", passatemi il termine, non so come si chiamano veramente, caratteristiche dei magazzini FS. Il tutto è fermato momentaneamente con nastro Tamya perché la mia idea è quella di preparare prima tutti i pezzi possibili, verniciare prima le pareti in giallo e poi fissare tutte le modanature preventivamente verniciate.
Qualche foto nella sua futura posizione.

Allegato:
6.jpg
6.jpg [ 232.29 KiB | Osservato 1174 volte ]


Allegato:
7.jpg
7.jpg [ 223.25 KiB | Osservato 1174 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: mercoledì 12 gennaio 2022, 11:47 
Non connesso

Iscritto il: sabato 15 settembre 2007, 8:54
Messaggi: 1292
Località: Roma
Per tornare al posizionamento dei finti motori per gli scambi, ho spostato come indicatomi quelli dello scambio inglese.
Mi chiedevo: è errata anche la posizione per lo scambio normale?

Da qualche foto a mia disposizione direi di si!!! Non mi ero mai reso conto della cosa, la traversa mobile degli scambi mi ha tratto in inganno. Certo modellisticamente parlando riprodurre le due staffe sugli aghi degli scambi reali non sarebbe male. Valuterò la cosa!!

Allegato:
8.jpg
8.jpg [ 244.58 KiB | Osservato 1169 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: mercoledì 12 gennaio 2022, 12:10 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Sì, è MOLTO sbagliata la posizione, la cassa di manovra va messa proprio sulla punta degli aghi perchè è lì che deve essere preso, soprattutto, il controllo di posizione oltre che effettuata la manovra.
Quelle che chiami "staffe" si chiamano "tiranteria di manovra" e "tiranteria di controllo"... se hai voglia di riprodurle sarebbero la cigliegina sulla torta... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: mercoledì 12 gennaio 2022, 12:44 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
ciao, si ti confermo che al reale le. casse di manovra, con i rispettivi tiranti che muovono gli aghi, sono alla punta degli aghi stessi

ecco tz è stato molto più preciso di me, non mi aveva ancora caricato la sua risposta quando ho inserito la mia :roll:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Plastico: Binari a tutti costi
MessaggioInviato: mercoledì 12 gennaio 2022, 18:58 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 19:41
Messaggi: 2113
Qualità bruttissima ma sufficiente per lo scopo... :wink:

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 365 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 ... 25  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice