Oggi è lunedì 16 maggio 2022, 8:56

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1912 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 120, 121, 122, 123, 124, 125, 126 ... 128  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: domenica 10 ottobre 2021, 21:48 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 5168
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
I pali, o i portali, da nuovi sono tipicamente zincati, poi capita che Val Pusteria gli danno una mano di vernice verde.
Pertanto o zinco spray o vernice argento opaco.
Trovando la giusta tonalità può andare bene anche un primer grigio da solo: è il colore dello zinco dopo qualche mese.
Uno pratico potrebbe anche stagnarli prima di montarli, dopo qualche mese il colore è quello +/- giusto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: lunedì 11 ottobre 2021, 7:07 
Non connesso

Iscritto il: sabato 8 maggio 2021, 13:02
Messaggi: 15
Buongiorno, vorrei chiedere una info: i particolari delle mensole e dei braccetti sono di un produttore in particolare? Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: lunedì 11 ottobre 2021, 13:25 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 20:13
Messaggi: 598
Località: Torino
I pali di nuova posa degli ultimi 30 hanno zincature pesanti e quindi hanno un colore tipico grigio opaco.
Ma per ambientazioni precedenti o nel caso di infrastrutture d'epoca in tempi recenti, i colori usati per la verniciatura di vecchie zincature leggere o assenti erano una sorta di alluminio metallizzato o eventualmente un grigio chiaro, con la facile tendenza a sporcarsi di polveri d'ossido, ad arrugginirsi e diventare anche marroni. Basta andare a vedere le migliaia di foto presenti sul web.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: lunedì 11 ottobre 2021, 17:55 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 gennaio 2006, 16:31
Messaggi: 7325
Località: Fabriano
Si usava la cosiddetta "porporina", simil color alluminio, ci si pitturavano i telai dei letti di tanto tempo fa....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: martedì 12 ottobre 2021, 6:42 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 16:53
Messaggi: 1339
Località: Palermo
Grazie a tutti per il contributo, alcune risposte:

Andreano76
Cita:
Buongiorno, vorrei chiedere una info: i particolari delle mensole e dei braccetti sono di un produttore in particolare? Grazie
I pali le mensole i braccetti e gli isolatori fanno parte dei kit di Linea Model


E656BB
Cita:
I pali di nuova posa degli ultimi 30 hanno zincature pesanti e quindi hanno un colore tipico grigio opaco.
Ma per ambientazioni precedenti o nel caso di infrastrutture d'epoca in tempi recenti, i colori usati per la verniciatura di vecchie zincature leggere o assenti erano una sorta di alluminio metallizzato o eventualmente un grigio chiaro, con la facile tendenza a sporcarsi di polveri d'ossido, ad arrugginirsi e diventare anche marroni. Basta andare a vedere le migliaia di foto presenti sul web.
E656BB e marco_58,è ciò che ho notato dal materiale fotografico sulle riviste. Il colore sembra un grigio chiaro con assenza di toni metallici, ma piuttosto opaco. Ben inteso che il mio impianto è epoca IV. Quindi se mi indirizzassi su un RAL 7035, che è un grigio chiaro non prenderei un abbaglio, giusto? Potrei poi inserire in alcune parti dei pali color zinco, ipotizzando pali di nuova posa.
Quelli color alluminio che vedo in alcuni plastici sono molto "ruffiani", ovvero sono belli, accattivanti, ma in loro c'è qualcosa che non mi convince la pupilla.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: martedì 12 ottobre 2021, 13:42 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 gennaio 2006, 20:13
Messaggi: 598
Località: Torino
il color alluminio - o simile che sia - necessiterebbe sempre di una sporcatura pur se lieve e casomai qualche punto di ruggine. A meno di non voler simulare una riverniciatura molto recente (che molte volte si faceva a pezzi, per es. il palo si, ma non la mensola).
Parere personale, anche usando un grigio a simulare una zincatura, sarebbe utile una lieve passata di polvere d'ossido o qualche punto di ruggine. Soprattutto se ambientato in epoca IV e ci sono gli isolatori in ceramica...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: martedì 12 ottobre 2021, 15:00 
Non connesso

Iscritto il: martedì 13 marzo 2012, 21:58
Messaggi: 31
Località: Palermo
Se posso esserti di aiuto io ho usato per i miei pali zinco spray


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: martedì 12 ottobre 2021, 16:37 
Non connesso

Iscritto il: martedì 21 marzo 2017, 12:08
Messaggi: 285
Anch'io ho usato lo zinco a freddo da bomboletta.


Allegati:
2021-10-12_173513.jpg
2021-10-12_173513.jpg [ 134.73 KiB | Osservato 3215 volte ]
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: martedì 12 ottobre 2021, 19:44 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2012, 20:51
Messaggi: 2741
Località: Castellamare Adriatico - www.aternumlands.com
antonino91 ha scritto:
Se posso esserti di aiuto io ho usato per i miei pali zinco spray


Ho utilizzato l'alluminio spray per i cerchi delle vetture. Ha una "grana" sottilissima che toglie quell'aspetto "ruffiano" che cita QDP

Emilio


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: mercoledì 13 ottobre 2021, 12:34 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 gennaio 2009, 18:12
Messaggi: 2224
Località: Più a est di Vienna
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: mercoledì 13 ottobre 2021, 19:47 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 16:53
Messaggi: 1339
Località: Palermo
Cita:
il color alluminio - o simile che sia - necessiterebbe sempre di una sporcatura
Una sporcatura, diversificata sui vari punti dell'impianto verrà sempre data a prescindere dal tipo di pittura di base.

Cita:
Se posso esserti di aiuto io ho usato per i miei pali zinco spray
Grazie Nino

Cita:
Ho utilizzato l'alluminio spray per i cerchi delle vetture. Ha una "grana" sottilissima che toglie quell'aspetto "ruffiano" che cita QDP
Esatto, forse la soluzione potrebbe essere un mix azzeccato tra le due vernici.

Alla fine sono più confuso di prima ahahah, credo che per non farmi mancare nulla userò varie finiture, sia di colore di base che di invecchiamento. I pali più nuovi saranno quelli color zinco con tracce di alluminio, quelli più datati in grigio RAL 7035, per entrambi i casi con diverse gradazioni di invecchiamento. In questi giorni mi guarderò le riviste e le monografie TT sugli anni settanta e ottanta e ne trarrò ispirazione.
Nel frattempo ho cominciato ad assemblare i braccetti, considerando che preferirei convertire tutto alla trazione termica piuttosto che usare la saldatura, sto incollando le parti in ottone con cianoacrililato che uso come catalizzatore per normale Bostik diluito con nitro, in tal modo il Bostik indurisce immediatamente saldandosi alla perfezione, ed essendo diluito non fa fili e risulta quasi invisibile. Uso la mascherina perchè non so che tipo di vapori sprigiona questo processo chimico...

Immagine

La dima, grossolana ma efficace mi aiuta per il posizionamento.

Immagine

In foto i pali in curva, semplicemente innestati non ancora in verticale, che credo correttamente debbano avere il "gomito" verso l'esterno.

Immagine

Immagine

Mi scuso per la scarsa qualità delle foto, ma sono fatte al volo con il cellulare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: mercoledì 13 ottobre 2021, 20:03 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 13 aprile 2007, 10:51
Messaggi: 882
qdp ha scritto:

Mi scuso per la scarsa qualità delle foto, ma sono fatte al volo con il cellulare.


Se, se,.....sempre un bellissimo vedere. Caspita che realismo!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: giovedì 14 ottobre 2021, 7:45 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 14 gennaio 2010, 14:43
Messaggi: 713
Località: Villach - Austria
Ciao, a parte gli infiniti complimenti che meriti per il lavoro che hai fatto, mi permetto di darti un piccolo consiglio, per la. Palificazione in linea

se vuoi considerare i pali installati da più di qualche anno, dovresti aumentare l'ossidazione dal lato della provenienza del treno, questo a causa della polvere dei ceppi dei freni che viene trascinata e va a depositarsi proprio su un lato del palo... L'altro lato è invece decisamente più "pulito"

Vedo se uno di questi giorni riesco a fare delle foto a qualche palo per darti una idea della situazione


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: venerdì 15 ottobre 2021, 10:08 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 14 giugno 2013, 16:53
Messaggi: 1339
Località: Palermo
@il Masselli Grazie :)

Cita:
se vuoi considerare i pali installati da più di qualche anno, dovresti aumentare l'ossidazione dal lato della provenienza del treno, questo a causa della polvere dei ceppi dei freni che viene trascinata e va a depositarsi proprio su un lato del palo... L'altro lato è invece decisamente più "pulito"

Questa tua osservazione è molto molto interessante, grazie per averla condivisa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: il plastico QdP
MessaggioInviato: venerdì 15 ottobre 2021, 10:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 1 dicembre 2007, 15:51
Messaggi: 5573
Località: TROPEA(VV)
Wow mi ero scordato del tuo bellissimo lavoro...Sbrigati a finire così da ammirare il tuo capolavoro su TTM :D


Ultima modifica di AXEL il venerdì 15 ottobre 2021, 11:06, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1912 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 120, 121, 122, 123, 124, 125, 126 ... 128  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google Adsense [Bot] e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice