Oggi è domenica 3 luglio 2022, 15:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 283 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: lunedì 16 novembre 2020, 18:40 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 345
Località: Granducato di Toscana
Ben ritrovati!!
Qualche aggiornamento dalla Toscana e dal plastico di Rosenrot... nella mansarda a casa mia.

Nell'ultimo mesetto mi sono concentrato su tre aspetti:
Sistemare un paio di punti il cui binario non era posato bene (con conseguenti impuntamenti dei rotabili, smadonnamenti e interruzione del "gioco" :evil: )
Ripristino degli scambi da me impiastricciati con lo Svitol ( :oops: )
Andare avanti con il paesaggio della zona nord, quella dietro il deposito ferroviario... che non vi ho mai quasi mai mostrato perché appunto non c'era granché da mostrara. :mrgreen:

Questa è una visione d'insieme appena fotografata.
Allegato:
Zona nord 161120.jpg
Zona nord 161120.jpg [ 221.44 KiB | Osservato 5743 volte ]

L'edificio tra montagna e strada è una locanda-albergo. Un posto che, se esistesse nella realtà, sarebbe il luogo perfetto dove pernottare durante le vacanza. 8) L'edificio è un kit Kibri che sto già patinando con lavaggi e polveri via via che lo costruisco. Sarà anche illuminato al pari degli altri.
Allegato:
Zona nord 2 161120.jpg
Zona nord 2 161120.jpg [ 233.76 KiB | Osservato 5743 volte ]

Vista un po' più da vicino. A fianco della locanda mi sono inventato un parcheggio in ghiaia, prendendo spunto dalla birreria in Valdinievole dove sono "cresciuto" (alcolicamente parlando :lol: ). Ovviamente mancano molti dettagli, anche vegetali ma momentaneamente sono a corto di Nature Tree Noch.

Chattando con un amico modellista tedesco conosciuto su Instagram, mi sono confrontato su cosa inserire in quello spazietto vuoto tra parcheggio e pendio. «L'acqua è vita. Mettici un laghetto, ti darà il pretesto di inserire molti elementi interessanti intorno». Non aveva torto. :idea:

Pigro come sono, non sono stato ad ammattire con resine e robe varie ma ho acquistato per pochi euro un kit Busch che comprende specchio d'acqua, fondale, foglie galleggianti e ponticello in legno. Sulle ninfee acquatiche sospendo il giudizio, ma per il momento mi piacciono e le lascio.
Allegato:
Zona nord 3 161120.jpg
Zona nord 3 161120.jpg [ 234.34 KiB | Osservato 5743 volte ]

E poi, la strada! Adesso ci sono i guard rail e i segnali di fine carreggiata tipici tedeschi (ma quelli italiani non sono tropo diversi). Sulla sinistra il deposito locomotive, in fondo il passaggio a livello con semi-barriere.
Allegato:
Zona nord 5 161120.jpg
Zona nord 5 161120.jpg [ 179.64 KiB | Osservato 5743 volte ]

Infine, per quanto riguarda la zona nord, per pochi euro ho comprato e costruito un kit di Joswood in laser-cut per aggiungere qualche elemento al "grande vuoto" che era diventato il deposito. L'area è ancora spoglia, ma va un po' meglio.
Mancano per una cancello per entrare nel deposito (almeno una sbarra...) e la fine del muro di cemento in alto a sx.
Allegato:
Zona nord 6 161120.jpg
Zona nord 6 161120.jpg [ 192.73 KiB | Osservato 5743 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: lunedì 16 novembre 2020, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 345
Località: Granducato di Toscana
Lato sud sono un po' più indietro.
Mi sono limitato ad aggiungere un punto luce nei pressi del cancello di ingresso e ho aggiunto un po' di vegetazione. Ma qui sono anche a corto di ispirazione. :( Dovrò ritirare fuori la monografia del superplastico dell'Altoforno di Sedoschi & Foschiano, dove ci sono decine di foto da far strabuzzare in tema "industriale".
Allegato:
Zona sud 161120.jpg
Zona sud 161120.jpg [ 234.06 KiB | Osservato 5736 volte ]

Finita l'ispirazione "artistica", tornerò a mettere mano a legname e binari, per l'ultima parte del plastico da completare: la linea di parata (in stile quanto meno "neutro" e se non addirittura italiano!) che passerà dove adesso in foto c'è il MultiMaus, la Z21 e il tester.
Allegato:
Visione insieme 161120.jpg
Visione insieme 161120.jpg [ 234.15 KiB | Osservato 5736 volte ]

Per ora è tutto, buon plastico a tutti!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: venerdì 20 novembre 2020, 14:36 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 5 novembre 2018, 16:40
Messaggi: 1288
Località: Borgosesia (VC)
Tutto molto bello, sei veramente bravo!
Solo qualche dubbio sulle ninfee: sono un pò troppo spesse ma se le metti nell'acqua in modo che non si noti il loro spessore...
Comunque è una cosa che probabilmente si nota solo nella foto con lo zoom, immagino che dal vivo se non è nella parte anteriore del plastico non ci si faccia caso!
:wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: venerdì 20 novembre 2020, 16:02 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8811
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Rodano89 ha scritto:
...
Finita l'ispirazione "artistica", tornerò a mettere mano a legname e binari, per l'ultima parte del plastico da completare: la linea di parata (in stile quanto meno "neutro" e se non addirittura italiano!)...


Ciao Francesco,
hai cominciato e stai proseguendo "on the right track", non perderti per strada…
Mi piace quello stile mitteleuropeo "neutro" che va' bene per treni di tante amministrazioni diverse.
Credo sia meglio, per evitare papocchi, che anche la linea di parata mantenga lo stesso stile.
Buon proseguimento
Stefano.
P.S.: attendo di vedere la locanda invecchiata, sta vendendo benissimo, il laghetto col ponticello e' una vera chicca; secondo me il tema lo si puo' sviluppare, ad esempio con un piccolo kinder garten con giochi per bambini e/o un pergolato con tavoli e panche per allegre cene tra amici.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: sabato 21 novembre 2020, 14:23 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 345
Località: Granducato di Toscana
Luca-62 ha scritto:
Solo qualche dubbio sulle ninfee: sono un pò troppo spesse ma se le metti nell'acqua in modo che non si noti il loro spessore...
Sono stato tratto in inganno dalle istruzioni del kit, che indicavano di tenere le foglie lievemente sollevate dal pelo dell'acqua. Io mi sono fidato e le ho piazzato così, a memoria non mi ricordavano come erano fatte le ninfee. Ma effettivamente dovrebbero essere a filo d'acqua, vedo adesso da Google. Le "schiaccerò" più giù.
bigboy60 ha scritto:
Mi piace quello stile mitteleuropeo "neutro" che va' bene per treni di tante amministrazioni diverse.
Credo sia meglio, per evitare papocchi, che anche la linea di parata mantenga lo stesso stile.
É vero, niente papocchi. Infatti l'idea sarebbe di appoggiare al suolo, vicino ad una delle due gallerie, un casello in stile italiano da tenere vicino ai binari solo per foto/video con materiale FS-Trenitalia, e di toglierlo quando gioco con modelli di altre nazioni.
Allegato:
Dettagli 211120.jpg
Dettagli 211120.jpg [ 163.86 KiB | Osservato 5379 volte ]

Intanto ho aggiunto qualche dettaglio in più intorno al deposito. :wink:
Mi piace ma gli spazi da riempire sono davvero tanti e serve tempo per trovare buone idee per arricchire la scena.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: venerdì 18 dicembre 2020, 5:41 
Non connesso

Iscritto il: domenica 20 novembre 2011, 14:56
Messaggi: 651
Località: Tra le due "Direttissime"
Sgamato! :wink:

Che cosa devo dire.... C O M P L I M E N T I Francesco!

Mi sto gustando i lavori passo passo (ammetto, con rammarico che questa è la prima volta che leggo il thread, e me ne scuso... :oops: :oops: :oops: )

Per adesso triplice inchino di stima, onore e tanta ammirazione per un'impresa così ben dettagliata, realistica e GRANDE!!!

Un saluto a presto! :wink:

PS: Perché non mi hai mai detto dell'esistenza di questo bellissimo thread??? :|


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: domenica 20 dicembre 2020, 14:22 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 345
Località: Granducato di Toscana
Ho armeggiato per SETTIMANE con dettagli nuovi e qualche tocco di colore... mi sembra di aver fatto mille passi in avanti, poi vedo sul forum che un mese fa ero praticamente allo stesso punto di adesso! :lol: E vabbè.
Lo so, sono lento, ma sono "schiavo" dell'ispirazione: quando questa non c'è, gioco coi modelli e il plastico rimane un po' fermino in attesa di buone idee. :roll:
Il deposito locomotive sembrava un grande parcheggio e non mi piaceva. :oops:
Ho aggiunto un po' di movimento con vegetazione, dettagli (cancello d'ingresso, armadietto elettrico, etc.) e sabbie colorate a imitazione di ghiaia e terriccio. Ora la scena è più credibile.
Allegato:
Dettagli 201220.jpg
Dettagli 201220.jpg [ 208.35 KiB | Osservato 4783 volte ]

Anche l'aria rifornimento ha qualche nuovo tocco, come ad esempio i blocchi di cemento (fatti con semplice das dipinto) sui cui poggia l'omino e il capanno degli attrezzi. La Class 66, intanto, fa gasolio.
Allegato:
Class 66 181220.jpg
Class 66 181220.jpg [ 179.82 KiB | Osservato 4783 volte ]


EDIT: è appena arrivata una telefonata da lavoro, scappo. La seconda puntata... arriverà presto. :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2020, 15:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 22 novembre 2010, 14:52
Messaggi: 187
sempre piu bello e sopratutto pulito.... alla tedesca, complimenti complimenti!!

continua cosi e deliziaci di immagini!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: martedì 22 dicembre 2020, 17:56 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 345
Località: Granducato di Toscana
adi656 ha scritto:
sempre piu bello e sopratutto pulito.... alla tedesca, complimenti complimenti!!
Tartaruga444R ha scritto:
Che cosa devo dire.... C O M P L I M E N T I Francesco!
Grazie davvero per gli apprezzamenti, mi fanno un gran piacere.

Riprendo a mostrarvi lo stato dei lavori. :wink: Di questo scorcio sono piuttosto contento, perché in fase di progettazione volevo almeno un punto in cui riuscire a fotografare degnamente le composizioni in circolazione. É anche uno dei motivi per cui ho fatto fuori la pensilina del binario 2-3, che avrebbe coperto le carrozze dalla terza in poi.
Allegato:
Espresso Ceko 201220.jpg
Espresso Ceko 201220.jpg [ 268.28 KiB | Osservato 4411 volte ]


Stesso punto ma altra angolazione, altra luce e altro treno.
Allegato:
CNL Notturna 271120.jpg
CNL Notturna 271120.jpg [ 232.41 KiB | Osservato 4411 volte ]


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: martedì 22 dicembre 2020, 18:07 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 345
Località: Granducato di Toscana
Della zona di carico-scarico vi risparmio foto dettagliate, visto che è quella meno mi piace.
Mi sono accorto, infatti, di aver realizzato spiazzi troppo grossi e lasciato una gran quantità di spazi vuoti.
Volevo iniziare a riempire i vuoti con una laderampe (rampa di carico) da inserire tra la fabbrica e il secondo binario dello scalo.
Allegato:
Ladestrasse.jpeg
Ladestrasse.jpeg [ 127.56 KiB | Osservato 4404 volte ]

In giallo ho segnato un ipotetico stradello sterrato che passa a raso sui binari, mentre in rosso la rampa di carico vera a propria, che avrebbe il pregio di non andare a coprire la zona di carico-scarico della fabbrica retrostante.
Il foglietto bianco al termine dei binari rappresenta un piccolo magazzino di stoccaggio delle merci.

Una volta fatto questo, sarà il momento di elettrificare gli scambi della stazione nascosta (ancora a mano :oops: ) e iniziare a lavorare seriamente alla linea di parata.
L'obiettivo, però, è di finire tutto per il 2021. 8)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: martedì 22 dicembre 2020, 19:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 5219
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
Secondo ma vai a intasare quell'area, che così com'è da respiro e visibilità alla scena.
In magazzino lo eviterei del tutto, mentre la rampa magari sta meglio dal lato della strada (anche per il carico e scarico ha più senso: l'attraversamento al reale sarebbe una inutile complicazione poco utile, a meno di asfaltare tutto il piazzale.
Caso mai metterei un caricatore con ragno o benna, giusto per giustificare il travasamento di tronchi o/e inerti: magari con uno dei due montato sul braccio e l'altro parcheggiato pronto per la sostituzione; quindi dei transpallet o/e piccolo muletto sulla rampa.
Piuttosto che un magazzino, basta una baracca uso ufficio-ricovero, magari ricavato da un vecchio carro privato degli assi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: martedì 22 dicembre 2020, 23:06 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 marzo 2018, 23:42
Messaggi: 345
Località: Granducato di Toscana
marco_58 ha scritto:
Secondo ma vai a intasare quell'area, che così com'è da respiro e visibilità alla scena.
É un rischio, effettivamente. Motivo per cui ho fatto alcune modifiche all'idea originaria.
Lato fabbrica mi limiterei ad una rampa di carico ad uso di furgoni o camioncini. Movimentazione merci con braccia o muletti, niente gru (c'è già dietro, nell'area della fabbrica). Può essere comunque il pretesto per movimentare altri carri e giustifica anche il secondo binario dello scalo. Volendo la rampa può allungarsi ancora verso destra.
Allegato:
Vista da alto ok.jpg
Vista da alto ok.jpg [ 88.89 KiB | Osservato 4331 volte ]

Dall'altra parte, mi piacerebbe un piccolo magazzino merci con aggiunta due piccoli allunghi della rampa per appoggiare le merci.
Con questi volumi, la scena non mi sembra "affogare".
Allegato:
Prova volumi 2.jpeg
Prova volumi 2.jpeg [ 95.25 KiB | Osservato 4331 volte ]

Il ciottolo di plastica trasparente sarà sostituito, verosimilmente, da questo kit della Busch che vorrei arredare anche dentro. Le dimensioni del ciottolo sono praticamente le stesse della magazzino.
Allegato:
Busch 1555.jpg
Busch 1555.jpg [ 10.24 KiB | Osservato 4331 volte ]

Così mi sembra ci sia spazio per tutto. La strada, a dx del furgoncino azzurro, può essere ampliabile di oltre un cm, ma anche così può andare bene.
Allegato:
Prova volumi 1.jpg
Prova volumi 1.jpg [ 98.01 KiB | Osservato 4331 volte ]


Ci dormo su. 8) Spesso le idee belle delle 23 si rivelano delle ciofeghe assolute la mattina dopo alle 8. :lol:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: mercoledì 23 dicembre 2020, 0:13 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 20 settembre 2006, 20:44
Messaggi: 5219
Località: Sorbolo di Sorbolo Mezzani (PR)
Allora fai la classica rampa con il magazzino.
Al reale la rampa assolve a due compiti principali:
- movimentare veicoli e aniamali da/per i carri
- movimentare con mezzi semplici merci voluminose a filo dei piani di veicoli ferroviari e stradali.
Quindi in ogni scalo è sempre lasciata la possibilità di movinetare direttamente merci da/a veicoli ferroviari e stradali. Con la soluzione da te pensata non tutte quaste movimentazioni sono possibili facilmente, quindi al vero non la trovi, salvo casi ben specifici.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: mercoledì 23 dicembre 2020, 12:17 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 gennaio 2010, 20:36
Messaggi: 8811
Località: la citta' della 3 t: torri, tortellini e ...
Concordo con Marco.
A me, pero', mia opinione personale, magari discutibile, piacerebbe un magazzino un po' piu' grande e un po' piu' "ricco", un po', meno...come, dire "baracca".
Anche perché deve abbinarsi ad un fabbricato viaggiatori che e' di una certa importanza.
Comunque, mi piace la tua attenzione ai dettagli. Hai gusto.
Buon proseguimento
Stefano.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: PLASTICO: ...in mansarda
MessaggioInviato: giovedì 24 dicembre 2020, 1:44 
Non connesso

Iscritto il: domenica 3 ottobre 2010, 22:57
Messaggi: 100
Ciao Francesco complimenti per il tuo lavoro, mi piace molto perché da molto respiro alla ferrovia e quello che la circonda per questo motivo non metterei altre strutture che andrebbero a coprire il piazzale della fabbrica, poi visto il deposito loco abbastanza importante devi comunque prevedere il ricovero di carri e soprattutto carrozze per la composizione di convogli ( recintata con delle banchine ai lati per le pulizie e piccole manutenzioni e quindi anche un piccolo deposito )
Allegato:
Ladestrasse.jpeg
Ladestrasse.jpeg [ 263.19 KiB | Osservato 4108 volte ]

prova a riempire i vari binari con 4/5 carrozze


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 283 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 15, 16, 17, 18, 19  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: cig, Edo5790 e 20 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

Duegi Editrice - Viale Francia, 7, 35020 Ponte S. Nicolò (PD). Italy - Tel. 049.711.363 - Fax 049.862.60.77 - duegi@duegieditrice.it - shop@duegieditrice.it
Direttori di testata: Gianfranco Berto - Franco Tanel. Registro Operatori della Comunicazione n° 1199. Partita iva IT 01116210293 Tutti i diritti riservati Duegi Editrice